“Sei proprio tu?”: una donna ha ritrovato il suo anello di fidanzamento dopo averlo perso durante l’uragano Ian

A molte persone è successo di perdere un oggetto dal valore affettivo inestimabile e, nonostante abbiano fatto di tutto per riuscire a ritrovarlo, alla fine non c’è stato nulla da fare ed hanno dovuto arrendersi di fronte alla triste realtà. Tuttavia, a volte, il destino sa come metterci lo zampino, proprio come nel caso di una donna statunitense che ha avuto addirittura la fortuna di ritrovare il proprio anello di fidanzamento dopo il passaggio di un devastante uragano.

Ashley Garner è una donna che vive insieme a suo marito ed ai propri figli a Fort Myers, in Florida, una zona che può essere colpita da degli eventi atmosferici talmente potenti da costringere i residenti ad allontanarsi dalle proprie case per dei brevi periodi. Proprio come è accaduto lo scorso settembre durante il passaggio dell’uragano Ian, il quale ha causato moltissimi danni ed ha provocato la morte di ben 107 persone.

Facebook/Ashley Garner

 

Alcuni giorni prima che l’uragano si abbattesse su queste zone, gli abitanti erano stati avvisati dalle autorità e, per questo, in molti, compresi i Garner, si stavano preparando per lasciare temporaneamente le proprie case per raggiungere delle località più sicure.

Proprio in quei giorni, durante i preparativi per l’imminente partenza, Ashley ha avuto la sfortuna di perdere di fonte alla propria abitazione il proprio anello di fidanzamento, così, insieme a suo marito ed ai suoi figli si è messa alla disperata ricerca, ma, purtroppo, senza ottenere alcun risultato, perché sembrava proprio che il suo adorato anello si fosse volatilizzato nel nulla.

Ho semplicemente accettato il fatto che non ci fosse più. Era solo un oggetto. È sostituibile e l’ho lasciato andare. Sapevamo che l’uragano stava arrivando, quindi ci siamo solamente detti addio“, ha affermato la donna.

Facebook/Ashley Garner

 

Secondo le fonti ufficiali, durante la tempesta il vento ha soffiato a 193 chilometri orari, infatti, diverse case sono state scoperchiate ed alcune sono state letteralmente abbattute. Per fortuna, la casa dei Garner non ha subito grossi danni e, una volta tornati, i conuigi hanno avuto a che fare “solamente” con tanto fango.

Alcuni giorni dopo il loro arrivo, sia Ashley che il marito erano ancora impegnati a ripulire all’esterno della loro casa quando, all’improvviso, sopra ad un mucchietto di rami e foglie, quasi come per magia, è ricomparso l’anello che la donna aveva perso alcuni giorni prima.

Facebook/Ashley Garner

In seguito, Ashely ha voluto condividere la propria esperienza sul proprio account di Facebook scrivendo: “Alcuni di voi sanno che ho perso il mio anello di fidanzamento un paio di giorni prima dell’uragano. Abbiamo cercato in lungo e in largo per ore ed ore, ma ‘Ian’ stava per arrivare e ho accettato che se ne fosse andato e che non l’avrei mai più recuperato dopo i venti a 193 Km/h. Guarda cosa abbiamo appena trovato. Era letteralmente su un mucchio di foglie all’interno del garage. Con così tanta rovina, questo ci dà un po’ di speranza“.

Scorri verso il basso per altri interessanti articoli.

Sai che ora abbiamo aperto un nuovo canale Telegram? Richiedi l’accesso per non perderti i nostri contenuti. CLICCA QUI

Hai mai avuto la fortuna di ritrovare un oggetto che pensavi fosse perso per sempre? Condividi il contenuto e seguici per altre notizie, storie e curiosità su Curiosando si impara.

Back to top button