Come aiutare tua moglie da una crisi di nervi

Parliamoci chiaro, le donne sono veramente incredibili e la vita di tutti i giorni ne è testimone: sono sempre le prime a prendersi cura dei nostri figli e le vediamo sempre in “trincea” quando c’è da fare la spesa.

Le donne sono quelle persone che si prendono cura del mondo (in silenzio)

L’ avvento della parità (giuridica, sociale e civile) delle donne ha portato molti diritti alle persone del gentil sesso; ciononostante i doveri sono (ancora) maggiori delle libertà concesse: oltre a destreggiarsi nel mondo del lavoro, le donne sono anche le protagoniste assolute della famiglia. Oltre a portare a casa lo stipendio devono anche badare alla sfera domestica; tutti questi punti fanno da ornamento al curriculum personale delle donne stesse; ciononostante c’è una cosa che vale ancora di più di quanto appena affermato; le nostre donne fanno tutto questo con spirito di sacrificio e con amore assoluto. Nonostante il gravoso compito, le donne amano i propri mariti come amano loro stesse rinunciando alla spirito di prepotenza (che alberga invece nei cuori degli uomini). In altre parole le donne sono quelle persone che si devono far carico sia dei vecchi retaggi patriarcali e sia delle nuove sfide che il mondo (con la sua modernità) pone a loro.

Cari uomini: anche le donne hanno un proprio limite

Parliamoci chiaro le donne sono delle creature semi-divine. Badate bene però: anche loro sono esseri umani e la loro pazienza ha un limite, una volta superato dio solo sa quello che potrebbe succedere. Per un uomo è difficile immaginare quello che le loro compagne stanno passando veramente: dare tutto e non sentirsi mai abbastanza, svegliarsi ed affrontare la giornata come se da questo dipendesse la vita della famiglia stessa (in realtà è proprio così) e adempiere a tutti questi compiti con la paura di poter essere lasciate sole.

Anche se sono molti gli uomini che si preoccupano (veramente) della sofferenza delle donne, appare difficile per il sesso opposto riuscire a capire veramente cosa si provi ad essere femmina: a volte appare impossibile trovare le parole giuste per dare conforto e sostegno alle nostre eroine.  Essendo nel 2017, ora siamo in grado di poter reperire diverse informazioni per riuscire a far avvicinare l’uomo alla donna (affinché entrambi possano combattere la “battaglia” insieme). Caro uomo, prova a leggere questi 12 punti per vedere in che situazione vi trovate.

1) Sii consapevole delle sue responsabilità

Sei veramente sicuro di sapere quello che vostra moglie (o la vostra compagna) deve fare tutto il giorno e tutti  giorni? Se la riposta è negativa prova a chiederglielo; sicuramente la sua lista di cose da fare ti farà sensibilizzare di più e ti farà capire i sacrifici che fa.

2)Essere presente quando sta per crollare

Probabilmente è uno dei momenti più decisivi; non aspettare che il dado sia tratto, agisci subito!

3) Essere un partecipante attivo

 

Voi 2 siete marito e moglie, voi 2 siete genitori, voi 2 siete i membri attivi della famiglia; non sarà il caso di comportarsi come un tutt’uno e non come quasi degli estranei?

4) Non pensare di essere in grado di decidere cosa è meglio per lei

L’uomo non è il tutore legale della moglie (concetto duro a morire): se vuoi aiutare la tua donna prima di tutto devi ascoltarla ( e non agire di istinto), solo dopo deciderete come comportarvi.

 5) Tenerla

Il contatto fisico è più importante di quanto si possa pensare. In una società sempre più anaffettiva, il contatto fisico (come abbracci, carezze o semplicemente tenendola per mano) può fare la differenza, certi gesti dicono più di 1000 parole.

 6) Falla sfogare

Ora o mai più: è fondamentale scacciare via tutti i pensieri negativi, l’unico modo per farlo è quello di farla sfogare, ascoltala attentamente e discutete sul da farsi.

 7) Essere un partner

Matrimonio vuol dire unione e non semplice convivenza: voi 2 avete accettato di fare affidamento l’uno sull’altra (per sempre). Essere sposato vuol dire essere amico ed amante (allo stesso tempo), comportatevi da tale.

 8) Dalle speranza

Incoraggiala! Falle sapere cosa ti piace (di lei); aiutala a vedere il bene in qualsiasi situazione e quando penserà di aver toccato il fondo sii il suo eroe e prova a risollevarla.

9) Essere utile in casa

Aiutala nelle faccende di casa: ogni sforzo che le fai risparmiare lo impegnerà in attività più “romantiche“.

10)Dalle un giorno tutto per sé

Feriale o festivo che sia, l’uomo deve almeno dare un giorno di riposo e svago alla sua donna. Manicure, pedicure, massaggi, palestra, parrucchiera e chi più ne ha, più ne metta; vedrai che le cose andranno meglio.

 11) Sii riconoscente: prega per lei

Ogni tanto dobbiamo fermarci a pregare per il nostro partner: è necessario essere consapevoli della fortuna che abbiamo avuto ad avere una compagna di vita come nostra moglie.

 12) Chiedi a lei cosa puoi fare per aiutarla nei momenti più delicati

Sicuramente è il consiglio più specifico quando dobbiamo “ricominciare da capo”. Quando vostra moglie starà per “scoppiare” è bene esserci sempre, prova a capire il problema e a vedere cosa si può fare affinché questo momento non accada più.

 

Se sei d’accordo condividi e non dimenticare di appoggiarci con un Like sulla pagina Facebook di Curiosando si impara.

Scegli il regalo perfetto:
Potrebbe interessarti:
Back to top button
<
>

Adblock rilevato

Per continuare devi disattivare l'adblock in questo sito web.