La sua famiglia decide di staccarle la spina perché muoia, ma quando il marito le dice addio lei grida queste parole

Attualmente la medicina si trova ad un livello molto avanzato, se la compariamo con quella di non molti anni fa, possiamo renderci conto che ha fatto veramente dei passi da gigante. Di fatto, esistono più terapie e conoscenze su moltissime patologie in questo ambito rispetto a solo 10 anni fa.

Tuttavia, esistono ancora persone che soffrono e ci sono molte ricerche che stanno cercando di approfondire gli studi a riguardo, i quali sono in continua evoluzione.

 

Nonostante tutto questo continuano ad esistere delle cose che ancora non si riescono a spiegare, proprio come il caso di questa donna. Lei si trovava in uno stato di coma profondo, però quando arrivò il momento di staccare la spina successe qualcosa di incredibile.

Il suo nome è Lyndee Brown Pellettiere-Swapp, si tratta di una mamma di 45 anni di Phoenix, Stati Uniti. Questa donna si trovava in casa sua, come se fosse un giorno qualsiasi, ma da un momento all’altro cadde a terra incosciente, quando suo figlio tornò a casa chiamò immediatamente l’ambulanza e venne portata d’urgenza in ospedale.

La donna era caduta in uno stato di coma per delle ragioni che nessuno sapeva spiegare, per circa 12 giorni i medici le fecero diverse analisi per cercare di svegliarla, purtroppo però senza alcun risultato.

Il cervello di Lyndee non rispondeva e, per questo motivo, i medici non diedero nessuna speranza ai familiari e dissero che la cosa migliore che si poteva fare in quel momento era quella di staccare la spina. Il giorno in cui avrebbero dovuto disconnetterla dalle macchine, tutti i familiari, uno per uno, andarono a salutarla e l’ultimo fu suo marito.

L’uomo disse alla propria moglie che quella sarebbe stata l’ultima occasione per potergli dare un segnale e fu proprio in quel momento che Lyndee si svegliò gridando di essere una lottatrice. Tutti rimasero sorpresi, anche i medici non riuscivano a capire cosa fosse successo.

Una volta guarita, Lyndee ha raccontato che poteva sentire e capire tutto quello che dicevano i medici, però non riusciva a reagire. Di fronte a ciò che le è accaduto, questa donna raccomanda che in situazioni simili, i familiari dovrebbero cercare di insistere il più possibile per far reagire chi si trova in questo stato, in quanto si tratta di un processo molto difficile ma non impossibile.

#MUSTWATCH: Imagine making the painful decision take your unresponsive loved one off of life support…and they survive! This is Lyndee's story. She was in a coma, but what her family and doctors didn't know is she could hear discussions, even the ones doctors had with her family about the process of dying. Feel free to share.

Posted by YettaGibson on Thursday, 3 March 2016

Cosa ne pensi di questa grande donna che è riuscita a trovare la forza per farsi sentire? Lasciaci un commento e non dimenticare di condividere con i tuoi amici questa bella storia e di appoggiarci con un Like sulla pagina Facebook Curiosando si impara.

 

11K Condivisioni

Potrebbe interessarti:
Back to top button
<
>

Adblock rilevato

Per continuare devi disattivare l'adblock in questo sito web.