Ha scattato di nascosto una foto a questo uomo scheletrico, quando lo guarda da vicino si rende conto che è ora di rompere le regole

È brutto vedere come i potenti si riempiono le tasche di denaro quando ogni giorno ci sono sempre più persone disoccupate, le quali non hanno una casa in cui vivere e che non hanno modo di soddisfare le proprie esigenze. Questa situazione fa sì che sempre più gente si ritrovi a vivere per la strada.

Esistono persone di buon cuore che condividono un po’ di quello che hanno con chi vive per le strade, alcune volte con delle monete, altre con del cibo, o con dei vestiti che non usano più, inoltre esistono anche delle associazioni che forniscono aiuto ai senzatetto e, infine, ci sono gli altri, ovvero coloro che chiudono gli occhi di fronte alla cruda realtà.

Di fatto, ognuno da ciò che ha nel proprio cuore e, a quanto pare, nel cuore di un uomo di nome Johnny Servantez non c’era molto da dare, lui preferiva chiudere gli occhi di fronte alla realtà, pensava che dare soldi ad una persona bisognosa non fosse un suo problema e negava sempre una moneta a chiunque gliela chiedesse.

Facebook/JohnnyServantez

Un giorno, mentre stava passeggiando per il mercato delle pulci di Indianapolis negli Stati Uniti, tutto cambiò. Aveva visto un uomo che aveva chiaramente bisogno di soldi; il suo nome era Johnny Rhodes e la sua condizione era abbastanza allarmante. Sevantez non sapeva se Rhodes fosse estremamente magro o se fosse gravemente denutrito quasi sul punto di morire.

Decise così di mettere da parte le proprie convinzioni e di infrangere le sue stesse regole dando del denaro a quell’uomo perché potesse mangiare qualcosa. Dopodiché, scattò una fotografia a Rhodes e la postò sul suo profilo social insieme alle informazioni che lo riguardavano, il luogo in cui si trovava e quello di cui aveva bisogno, invitando i suoi amici ad aiutarlo.

Facebook/JohnnyServantez

In brevissimo tempo, il post ha avuto migliaia di condivisioni ed è diventato virale, fino ad arrivare sotto gli occhi di Danny, il fratello di Johnny Rhodes. I due si erano perso di vista sette anni prima, subito dopo la morte della madre. Danny pensava che si trattasse di un vero miracolo tornare ad avere notizie del fratello, ma la tristezza di vederlo in quelle condizioni era davvero molta.

“Non posso credere ai miei occhi nel vedere mio fratello in queste condizioni,
si vede che sta molto male e questo mi rende molto triste e mi dispiace tanto per lui”

Senza pensarci due volte, Danny ha deciso di aiutare il fratello e di andare a cercarlo. Per sua sfortuna però, Johnny non si trovava più nel luogo in cui di solito stava. Le persone che gli volevano dare una mano erano davvero moltissime, tanto che aprirono una pagina per riuscire a scoprire dove si trovasse e pubblicarono le sue foto con la speranza che qualcuno riuscisse a riconoscerlo.

Facebook/TeamJohnnyRhodes

Alla fine, dopo alcune settimane, riuscirono a scoprire il luogo in cui si trovava Johnny, il quale dopo tanti anni poté riabbracciare suo fratello. La vita gli aveva riservato dei grandi cambiamenti, ogni persona dell’associazione offrì il proprio aiuto ed ora, Johnny non solo aveva cibo a sufficienza, bensì aveva anche potuto farsi un bel bagno caldo nella stanza che gli era stata fornita, dove poteva anche usufruire di un frigorifero e di una televisione, oltre a tante altre comodità. Ora poteva finalmente poteva riposare in un luogo degno di essere chiamato casa e, questo, in parte era accaduto grazie a Servantez. Chissà se in lui non fosse scattato qualcosa, probabilmente Johnny starebbe ancora mendicando per le strade.

È incredibile vedere quante persone possiedono un cuore così grande, sono decisamente loro la speranza di un mondo migliore. Dare non toglie nulla, al contrario, moltiplica. Appoggiamo questo tipo di azioni con un Like e condividiamo l’esempio.

Condividi questa bella storia con i tuoi amici se sei d’accordo con questo messaggio e se anche tu pensi che tutti meritiamo un luogo degno di essere chiamato casa.

Back to top button