Il bacio che ha messo fine alla vita di Mariana, aveva solamente 18 giorni

Questa piccola è stata infettata da un virus mortale durante il matrimonio dei propri genitori, i suoi fragili e delicati organi non hanno potuto resistere. I suoi genitori, Nicole e Shane Sifrit, hanno deciso di condividere questa triste storia di modo da allertare tutti i genitori. La loro figlia è morta a soli 18 giorni di vita.

Facebook / Nicole Sifrit

Dopo 6 giorni dalla propria nascita, la piccola ha contratto l’herpes virus attraverso un bacio; i suoi genitori non avrebbero mai potuto immaginare una cosa simile.

Facebook / Nicole Sifrit

Il fatto è accaduto durante la celebrazione del matrimonio tra Nicole e Shane. Durante la festa, la piccola Mariana è passata tra le braccia di tutti gli invitati, familiari ed amici non vedevano l’ora di conoscere la nuova arrivata e per questo è stata abbracciata e baciata amorevolmente da molte persone.

Dopo un paio d’ore di festeggiamenti, tra balli e risate, la festa si è trasformata in una tragedia quando la coppia si è resa conto che la figlia faticava a respirare, inoltre non aveva voluto mangiare e non riusciva a stare sveglia e per questo la portarono immediatamente all’ospedale più vicino.

Facebook / Nicole Sifrit

Dopo l’ingresso in ospedale, gli organi di Mariana hanno cominciato a cedere e, purtroppo, la piccola è venuta a mancare tra le braccia dei suoi genitori 18 giorni dopo la propria nascita.

Queste sono le parole della sua mamma:

La nostra principessa Mariana Reese Sifrit ha indossato le ali di un angelo alle 8:41 di questa mattina tra le braccia del suo papà e della sua mamma che erano accanto a lei. Ora non soffre più ed è con il Signore. Grazie a tutti coloro che hanno seguito il suo viaggio e ci hanno sostenuto. Nei suoi 18 giorni di vita ha avuto un forte impatto sul mondo e speriamo che la storia di Mariana possa salvare numerosi neonati. R.I.P. Dolce Angelo ♡

Secondo i medici, la piccola Mariana ha sviluppato una meningite virale contratta dall’ herpes simplex virus di tipo 1.

La bimba ha ricevuto delle terapie molto forti e anche diverse trasfusioni di sangue, ma non sono state sufficienti per salvarle la vita, il suo piccolo fegato non ha resistito ed è collassato provocando un’emorragia interna. I genitori di Mariana hanno fatto le analisi per verificare se fossero stati loro a contagiare la piccola, però i risultati sono stati negativi e, chiaramente, la cosa più probabile è che il responsabile fosse un invitato al matrimonio.

Dopo questa tremenda disgrazia, la famiglia Sifrit vuole sensibilizzare tutti i genitori sul pericolo che può rappresentare il semplice gesto di baciare un neonato.

La coppia ha voluto dare un consiglio a tutti i genitori: “Anche se potrebbe sembrare esagerato, se tuo figlio è nato solo da pochi giorni, non permettere a nessuno di toccarlo o di baciarlo. Anche i genitori dovrebbero costantemente lavarsi le mani”

Facebook / Nicole Sifrit

Non permettere mai a nessuno di baciare il tuo bambino.

I neonati sono degli esseri molto fragili con i quali bisogna prestare moltissima attenzione. A volte, tante precauzioni possono sembrare esagerate o assurde, ma sono essenziali per la salute del nostro piccolo; è mille volte preferibile un atteggiamento come questo, piuttosto che dover sopportare quello che stanno vivendo questi genitori.

Condividi questa storia con i tuoi amici per sostenere i genitori di Mariana e per sensibilizzare gli altri genitori e non dimenticare di appoggiarci con un Like sulla pagina Facebook Curiosando si impara.

Condivisioni 7K

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *