Una donna vede un uomo piangere e buttare qualcosa nella spazzatura dell’aeroporto, ciò che trova le spezza il cuore

A tutti piace ricevere regali, però non esiste cosa migliore che trovare il regalo perfetto e darlo a qualcuno di speciale.

Non c’è nulla di meglio che trovare questa cosa speciale e vedere la reazione della persona che apre il pacchetto. Si prova realmente un’emozione molto profonda.

Questo era esattamente ciò che Bill e Linda Modry stavano per fare, erano in viaggio per andare a trovare la loro nipotina che era stata da poco adottata. Erano molto felici perché, finalmente, avrebbero potuto darle il benvenuto nella sua nuova famiglia. Per questo momento tanto atteso avevano preso un regalo talmente bello che la piccola non avrebbe mai potuto dimenticare il loro incontro.

Sfortunatamente, però, prima di imbarcarsi sull’aereo dovettero buttare il regalo.

Amarri Hernandez ed il suo fidanzato si trovavano all’aeroporto di St. Pete-Clearwater, in Florida, quando videro ciò che stava accadendo.

“Ho sentito che dicevano ad un uomo che non poteva portare le sue cose sull’aereo”, scrive Amarri su Facebook. “L’uomo ha guardato il poliziotto e gli ha chiesto ‘lo posso lasciare in aeroporto all’ufficio oggetti smarriti? È una palla di vetro con neve per mia nipote che è appena stata adottata”.

Ma, purtroppo, il poliziotto non provava molta simpatia nei confronti dell’uomo.

“Il poliziotto ha risposto ‘Mettilo nella fila 13’, mentre indicava il cestino della spazzatura”, scrive Amarri su Facebook. “L’uomo era triste, però lo ha buttato”.

Ti amiamo

Quando Amarri vide l’uomo che si stava allontanando dal cestino della spazzatura, le venne un nodo alla gola. Il suo fidanzato decise di andare a recuperare il pacchetto. Quando lo aprirono rimasero senza parole. Il regalo era una palla di vetro con neve, con all’interno da un lato una foto della coppia e dell’altro quella di una bimba con un cane.

Inoltre, c’era anche un messaggio inciso sul fondo che diceva: We love you Katie, Nana and Papa 1/25/2016 (Ti amiamo Katie, Nana e Papa 1/25/2016).

Amarri voleva a tutti i costi restituire il regalo ai legittimi proprietari e così decise di scrivere un messaggio su Facebook.

Facebook / Amarri Hernandez

Il suo post, in poco tempo, venne condiviso ben 40 mila volte. E, per fortuna, una persona molto speciale lo vide. Un dipendente del negozio “Things Remembered”, la ditta che ha fabbricato la peculiare sfera di neve, aveva letto il post su Facebook e si era messo in contatto con Amarri.

Il giovane cercò sui registri dell’azienda, fino a che riuscì a trovare il nome della persona che lo aveva commissionato. Il nome della donna era Linda Modry ed, in breve tempo, Amarri riuscì a contattarla ed a restituirle la palla di vetro con la neve. Fu proprio in quel momento che capì il motivo per cui si trattava di un regalo tanto particolare.

ATTENTION NEW UPDATE WE DID FIND THE OWNERSWhen i was at St. Petersburg FL airport (2-5-16) taking a flight to…

Geplaatst door Amarri Hernandez op woensdag 20 april 2016

Lei è stata meravigliosa

“Si è trattato di un gesto molto speciale”, racconta Linda a Fox13 News. “Era un regalo per mia nipote Katie, perché mio figlio l’ha appena adottata”.

La donna ed il marito erano molto tristi per non aver potuto portare il regalo alla piccola nipote in Ohio, ma ora la felicità aveva preso il sopravvento grazie allo stupendo gesto di Amarri.

“Lei è meravigliosa. Non posso credere che l’abbia fatto davvero”, dice a Fox13 News. “Esistono persone molto buone, ma lei è eccezionale”.

Tuttavia, Amarri continua a dire che ha fatto solamente ciò che si doveva fare.

“Mia madre ci ha sempre insegnato ad essere buoni con gli altri”, racconta Amarri. “Io vorrei che succedesse la stessa cosa a me”.

 

Guarda l’eccezionale incontro tra le due donne in questo video dove si può notare quanto entrambe siano emozionate:

Che bello sapere che esistono delle persone come Amarri in questo mondo. Persone che si preoccupano per gli altri e che hanno un cuore d’oro. Tutti noi possiamo imparare un po’ di più da questa meravigliosa donna, non credi?

Lasciaci un commento e se questa storia ti è arrivata dritta al cuore non dimenticare di condividerla con i tuoi amici, di modo che la gentilezza si possa diffondere sempre di più.

Seguici per altre curiosità su Curiosando si impara.

 

Condivisioni 1K

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *