Lei ha 52 anni e non invecchia! Questi sono i segreti di bellezza che ha condiviso

Il segreto degli orientali, le ragioni per cui non invecchiano e non ingrassano.

I giapponesi, specialmente le donne, sono riusciti ad arrivare alla terza età in un modo ammirevole e con pochissimi segni visibili del tempo che è passato.

Di fatto, è anche molto raro vedere un orientale sovrappeso, la maggior parte è di costituzione magra e praticamente tutti si mantengono in una buona forma fisica.

Il segreto che rende possibile questo doppio miracolo dipende sicuramente dalla qualità della vita e più precisamente da ciò che riguarda le abitudini alimentari.

In relazione a questo sano stile di vita, Naomi Moriyama, scrittrice giapponese, ha scritto un libro dal titolo: “Le donne giapponesi non invecchiano e non ingrassano”.

In cosa costiste il suo segreto:

1# Mangiare abbondanti quantità di riso

Questa di certo non è una novità, Se c’è un qualcosa che tutti sanno è che gli orientali consumano molto riso e sembra che più che un’abitudine legata alla cultura, sia una vera e propria pratica per nulla capricciosa: i chicchi di riso contengono delle sostanze chiamate “fitoceramidi” che aiutano a rafforzare la nostra pelle, soprattutto gli strati più esterni.

2# Nella normale dieta è previsto il consumo di alghe marine

Non possiamo nemmeno immaginare quanto facciano bene per la digestione. Non solo ottimizzano il metabolismo, ma puliscono e depurano il tratto digestivo, incorporando proteine, minerali, vitamine e fibre. Un cocktail super salutare per il corpo.

3# Ottimi livelli di Omega3

Il corpo non è in grado di produrre autonomamente Omega3 e nel momento in cui assumiamo questi acidi grassi, aiutiamo notevolmente il nostro corpo a migliorare la nostra salute cardiovascolare, cerebrale e della pelle.

Inoltre, questo potente ingrediente è ideale durante la gravidanza e rallenta anche l’invecchiamento, prevenendo la comparsa precoce delle rughe. Grazie alle sue proprietà antiossidanti aiuta anche a prevenire il cancro ed il morbo di Alzheimer.

4# Consumare proteine vegetali

Sono molto più sane di quelle di origine animale, ma nel caso in cui dovessimo scegliere queste ultime, è bene sapere che la carne di pesce è più salutare delle carni rosse in quanto contengono grassi saturi.

5# Bere tè verde

Questo potente infuso, secondo diverse ricerche scientifiche, è in grado di apportare molteplici benefici per la nostra salute.

6# Evitare gli alimenti processati

È raro vedere un orientale mangiare carni rosse processate ed insaccati, hot dog, patatine fritte e tutto ciò che di delizioso ci offre il mondo occidentale. Loro preferiscono evitare gli alimenti ricchi di zuccheri e quelli elaborati con farine bianche.

7# Stare attenti alle quantità di cibo

Le razioni di cibo degli orientali tendono ad essere abbastanza piccole.

8# Bere acqua in abbondanza

Le persone orientali bevono molta acqua, in quanto cercano di mantenere un livello adeguato di idratazione. In media bevono 2 litri di acqua al giorno.

9# Maschera di riso

Questa maschera per il viso è ricca di squalene e di acido linoleico ed è in grado di rendere la pelle morbida, chiara, tonificata e radiante, inoltre riduce le rughe.

Ingredienti:

  • 3 cucchiai di riso
  • 1 cucchiaio di latte tiepido
  • 1 cucchiaio di miele

Preparazione:

In primo luogo è necessario cuocere il riso fino ad ammorbidirlo, una volta raggiunta la consistenza desiderata bisognerà scolare il riso mettendo però da parte l’acqua di cottura, in quanto ci servirà in un secondo momento. Dopodiché, aggiungere il latte tiepido ed il miele al riso e mescolare fino ad ottenere una pasta morbida.

Controlla chr la temperatura del composto non sia troppo calda, dopodiché applica la maschera sulla pelle pulita e lascia agire per almeno mezz’ora, poi sciacquati il viso con l’acqua di cottura del riso.

Ripeti almeno una volta a settimana ed in breve tempo la tua pelle sarà morbida ed idratata.

Cosa ne pensi dei consigli di questa donna? Lasciaci un commento e non dimenticare di condividere queste preziose informazioni con i tuoi amici.

Seguici per altre curiosità sulla pagina Facebook Curiosando si impara.

Potrebbe interessarti:
Back to top button