8 cose che dovresti smettere di fare al mattino secondo la scienza, alcune sono sorprendenti

Il mattino è una fase che, pur essendo la prima, può essere considerata cruciale per la giornata. Iniziare con il piede giusto è una cosa molto più importante di quanto si possa pensare e stavolta non ci si riferisce al solito ritornello che racconta, giustamente, quanto importante sia consumare un’abbondante colazione che ci aiuterà ad affrontare meglio la giornata.

Stavolta si parla di vita quotidiana, ponendo l’accento su quelle abitudini che fanno parte della nostra quotidianità mattutina e che, in qualche caso, andrebbero cancellate per far si che la preparazione alla fatica giornaliera possa essere il più funzionale possibile al nostro benessere e alla capacità di essere attivi.

1# Non fare la doccia al mattino: in molti preferiscono dedicarsi all’igiene la sera prima di andare a dormire, in modo da risparmiare del tempo, limitandosi a sciacquare il viso e i denti il giorno dopo. Tralasciando gli aspetti strettamente legati alla pulizia personale, gli esperti consigliano di fare una doccia al mattino proprio perché rappresenta una fase che ci permette di dedicarci a noi stessi, di favorire la concentrazione del cervello che dovendosi occupare, in quel momento, unicamente alla persona, riesce a trovare risorse per elaborare idee e strategie che potrebbero tornare utili nel corso della giornata.

2# Fare la doccia con acqua calda: a seconda di quella che è la stagione che si sta vivendo sarebbe opportuno provare a tarare l’acqua in maniera tale che sia il meno bollente possibile. Le alte temperature, infatti, contribuirebbero a rilassare ulteriormente un corpo che, almeno in teoria, non vedrebbe l’ora di potersi rituffare a letto. D’estate sarebbe opportuno preferire una doccia fredda, tiepida in inverno.

3# Dedicare un periodo troppo lungo allo smartphone: sprecare del tempo al mattino per controllare la email e i social, magari dando un’occhiata alla vita o ai commenti degli altri, non può essere considerato il modo giusto per iniziare la giornata. Il mattino è quel momento in cui bisognerebbe valorizzare il tempo da dedicare a se stessi, magari ascoltando a tutto volume la musica che si preferisce.

4# Mangiare cereali: si, perché una porzione contiene troppo zucchero, il quale alza i livelli di insulina e non appena l’effetto si esaurisce si rischierebbe di essere sopraffatti dalla stanchezza. Meglio consumare latte, yogurt e frutta fresca. I cerali vanno mangiati, ma in altri momenti della giornata.

sifotography / 123RF Archivio Fotografico

5# Lavarsi i denti dopo aver mangiato: subito dopo un pasto lo smalto diventa vulnerabile. La prima cosa da fare è lavare la bocca con acqua e successivamente, magari, guardare la tv passando il filo interdentale tra gli spazi delle arcate. Trenta minuti dopo aver finito di consumare il cibo rappresenta l’attesa minima ottimale per poter lavorare alla nostra igiene orale con spazzolino e dentifricio.

6# Perdere tempo a scegliere l’abbigliamento: sarebbe opportuno chiedersi perché le persone di successo come Steve Jobs non abbiano mai perso troppo tempo a pensare all’outfit giusto. Occorre essere nelle condizioni di avere una scelta limitata e opportuna a seconda delle occasioni, senza perderci troppo tempo.

7# Bere caffè nero: alza i livelli di cortisolo e di conseguenza dell’ansia. A stomaco vuoto fa venire la gastrite.  La prima tazzina andrebbe bevuta tre o quattro ore dopo il risveglio. Se, invece, non si riesce a farne a meno appena svegli sarebbe opportuno mischiarlo con latte o panna che leniscono gli effetti deleteri della bevanda.

8# Fare il letto appena svegli: questo crea un buon ambiente per gli acari della polvere che sfruttano l’umidità lasciata dal corpo e si annidano. Gli scienziati raccomandano, inoltre, di spostare completamente l’ultimo lenzuolo che copre il materasso quante più volte possibili.

Adesso non resta che mettere in pratica questi consigli, magari adottandoli uno alla volta. Lasciaci un commento e facci sapere se anche hai detto basta a queste cattive abitudini. Seguici per altre curiosità sulla pagina Facebook Curiosando si impara.

Scegli il regalo perfetto:
Potrebbe interessarti:
Back to top button
<
>

Adblock rilevato

Per continuare devi disattivare l'adblock in questo sito web.