La scienza lo dice: ascoltare le persone che si lamentano sempre ti toglie energia

Ognuno di noi conosce almeno una persona che si lamenta sempre, per tutto il giorno. Il clima, la vita, il lavoro, o anche il film che hanno visto ieri, può essere una ragione per cui queste persone vivono in profondo disaccordo con tutti e persino con se stessi. Mentre alcune lo fanno solo per il gusto di discutere, ne sistono altre, incìvece, che continuano a sputare parole negative ed odio.

Ebbene, stare in contatto con una persona negativa per più di 30 minuti può provocare, letteralemente, lo spegnimento dei neuroni dell’ippocampo, ovvero, della parte del cervello di cui abbiamo bisogno per risolvere i problemi.

I seguenti consigli possono aiutarci a sapere come agire quando abbiamo a che fare con una persona negativa:

1# Prendi le distanze

La prima cosa da fare è quella di fuggire da questa persona. Si, proprio così. È necessario prendere le distanze e mantenere il più lontano possibile le persone negative. Il motivo? Queste persone hanno il dono di trasformare una normale giornata in qualcosa di pessimo. Inoltre, ti tolgono l’energia che potresti utilizzare per fare dei progetti o, semplicemente, per rilassarti.

2# Stabilisci dei limiti

Con calma, rispetto ed equilibrio, è necessario stabilire dei limiti per quelle persone che con alcune delle loro affermazioni cercano sempre di ferire.

3# Trovare una soluzione

Per ogni minimo problema, questa persona creerà una tempesta in un bicchiere d’acqua. Per questo, la migliore cosa che si può fare è quella di chiedere loro di trovare una soluzione a riguardo. Bisogna dire loro di sistemare questo problema, così, al posto di lamentarsi per tutto il tempo, cercheranno autonomamente un modo di risolvere ciò che li affligge tanto.

4# Dimostra che il problema è loro, non tuo

Dietro ad una persona negativa ci saranno sempre delle sconfitte o degli scarsi valori che gli impediranno di godersi le piccole cose della vita. La prossima volta che una di queste persone farà un commento negativo, tu inizia a sorridere e digli che: “A volte, solo le persone positive possono ottenere determinate cose ed apprezzare la vita”.

5# Respira

Per fare in modo che l’energia negativa non arrivi nel tuo corpo, inspira profondamente ed espira tutto questo sentimento tossico. Con l’ossigeno che circola nel tuo corpo comincerai a produrre endorfine e, quindi, felicità.

6# Utilizza delle tecniche mentali

Nel primo punto si raccomanda di evitare la gente negativa, però se vieni preso in un momento in cui sei distratto e non riesci proprio a sfuggire, non rimane altro da fare che utilizzare delle tecniche mentali per bloccarle e per salvare i tuoi neuroni.

7# Osserva i tuoi pensieri

Cerca di osservare il tuo comportamento e ciò che pensi durante il corso della giornata per mantenere la tua mente positiva. Proprio come gli atteggiamenti negativi, anche quelli positivi possono essere contagiosi. Cerca di avvicinarti a persone che hanno queste caratteristiche e prenditi il tempo necessario per osservare le cose buone che ti circondano: leggi, ascolta musica allegra ed infine, come detto, cerca di stare alla larga dalle persone negative.

vadymvdrobot / 123RF Archivio Fotografico

Non solo ti inaspriscono, ma ti tolgono anche energia vitale.

Hai altri consigli da dare per chi si ritrova a dover affrontare queste persone? Lasciaci un commento e salva il contenuto sul tuo diario così che anche i tuoi amici possano leggere queste informazioni. Seguici per altre curiosità sulla pagina Curiosando si impara.

34K Condivisioni

Cosa ne pensi?


<
>