Il sole è tornato ad accarezzare il viso di Ramses II nel tempio di Abu Simbel

Solo due volte all’anno, il 22 febbraio e il 22 ottobre, in Egitto, i caldi raggi del sole irrompono nel maestoso tempio di Abu Simbel. Si tratta di un fenomeno che richiama la curiostà sia dei turisti che della gente del posto, i quali si riuniscono per poter vedere questa meraviglia in diretta.

https://www.facebook.com/bcarchaeology/photos/pcb.1897655223584642/1897654440251387/?type=3&theater

I raggi del sole arrivano a oltre 60 metri di profondità ed illuminano per alcuni minuti i visi di tre delle quattro figure ospitate nel tempio: le divinità Ptah e Amon, il faraone Ramses II e il dio Ra. Non si tratta di un avvenimento casuale, ma di un prodotto di ingengneria come pochi altri al mondo.

Il raggio di sole che entra, illumina il viso di Ramses II e delle due divinità che sono sedute al suo fianco; alla sua destra Amon e alla sua sinistra Ra, mentre la quarta figura appartiene a Ptha.

https://www.facebook.com/bcarchaeology/photos/pcb.1922879231062241/1922877164395781/?type=3&theater

Questo antico edificio venne commissionato da Ramses II, uno dei faraoni più importanti d’Egitto, nel 1274 a.C. Si pensa che le date nelle quali il suo viso viene illuminato dal sole commemorino la sua nascita e il giorno dell’incoronazione del lungo regno che durò ben 66 anni.

A metà degli anni ’60 il tempio venne spostato.

https://www.facebook.com/bcarchaeology/photos/a.989733717710135/1922876151062549/?type=3&theater

In principio, il tempio riceveva la luce al suo interno i giorni 21 febbraio e 21 ottobre. Poi, verso la metà degli anni ’60, per via della costruzione della diga di Assuan e della successiva formazione del lago Nasser, un gruppo di ingegneri dell’Unesco dovette spostare il tempio per evitare che rimanesse sommerso.

https://www.facebook.com/bcarchaeology/photos/pcb.1897655223584642/1897654473584717/?type=3&theater

La sua attuale posizione sulla sponda occidentale del fiume Nilo, verso il sud del paese, permette la formazione dello stesso prodigio luminoso, però un giorno più tardi. Il nuovo sito continua tutt’oggi ad accogliere i visitatori che non vogliono perdersi questa meraviglia architettonica.

Di seguito il video dell’istante in cui il sole accarezza il viso di Ramses II:

Eri a conoscenza di questo meraviglioso fenomeno che si verifica due volte all’anno? Lasciaci un commento e salva il contenuto sul tuo diario così che anche i tuoi amici possano leggere queste interessanti informazioni. Seguici per altre curiosità sulla pagina Curiosando si impara.

Potrebbe interessarti:
Back to top button
Curiosando si impara

GRATIS
VISUALIZZA