Una cagnolina cerca di diventare invisibile dopo i tanti maltrattamenti. In un rifugio al sicuro, teme l’affetto

Adottare un cane che ha avuto un passato di maltrattamenti si può considerare una vera e propria sfida. La maggior parte delle persone potrebbe pensare che questi cani vogliano solo ricevere affetto, ma la cosa più probabile è che siano talmente terrorizzati dagli umani che vorrebbero solo starne il più alla larga possibile.

Iris ne è un chiaro esempio.

Questa cagnolina ha trascorso più di due anni a difendersi per le strade della Georgia e non sapeva come reagire all’affetto. Senza dubbio ha passato dei momenti difficili e l’umano è stato in gran parte colpevole della sua sofferenza, per questo aveva paura ogni volta che vedeva qualcuno avvicinarsi a lei.

Per fortuna, Laurel-Ann Dooley, una volontaria del rifugio per animali della Contea di Fulton, si è accorta di Iris e della sorella incinta di nome Narcisa e ha dato loro una nuova opportunità di vita.

La donna ha pubblicato sul proprio profilo di Facebook un messaggio molto triste, ma vero, riguardante lo stato di Iris:

“Iris ha bisogno di aiuto. Dire che questo dolce cucciolo è terrorizzato è più di un eufemismo. Iris è completamente chiusa in se stessa e rimane sul pavimento spingendo il suo naso fino all’angolo della stanza. Lei si lascia accarezzare, ma rimane ferma e impaurita contro il muro. Nessun croccantino la tenterà, non è interessata a mangiare. Iris ha disperatamente bisogno di uscire dal rifugio, spero che possa esserci qualcuno che abbia un cane che possa farle vedere che si trova al sicuro e che d’ora in poi può fidarsi degli esseri umani. Se puoi promuovere / adottare questa ragazza spaventata, o conosci qualcuno che potrebbe farlo, per favore, fammi sapere.
Per favore condividete”
.

Fortunatamente, il suo post ha attirato l’attenzione di BarkVille Dog Rescue, un’associazione no profit che si occupa di trovare una sistemazione adeguata ai cani abbandonati, che oltre ad aver pubblicato un post per richiamare l’attenzione sulla situazione di Iris, sono anche riusciti a trovare uno stallo temporaneo per la sorella, di modo che possa partorire in tranquillità.

Tuttavia, per Iris è stato molto più difficile trovare una casa, perché sono poche le famiglie che sono disposte ad affrontare certi tipi di traumi.

Però, non appena Lin Rocke, un ex tecnico veterinario, ha visto la foto della cagnolina terrorizzata che cercava di rendersi invisibile, ha capito che doveva aiutarla. “So come prendermi cura di un cane terrorizzato, affamato e con i vermi del cuore perché possa recuperare la propria salute”, ha affermato Lin durante un’intervista a The Dodo.

Così è come Iris è arrivata a casa di Lin, dove per una notte intera è rimasta sdraiata vicino all’angolo della propria gabbia senza mai muoversi.

Però, con il passare dei giorni, Iris ha iniziato a provare nuovi angoli della casa dove potersi rifugiare. Questo comportamento ha dato a Lin delle buone speranze per la sua guarigione, poiché stava iniziando a esplorare.

Inoltre, grazie ad una cara amica appartenente alla razza Golden Retriever di nome Letty, Iris ha iniziato a sentirsi più sicura.

“Iris fa decisamente affidamento su Letty. Si è fidata di lei immediatamente e si è trasferita sul letto per essere più vicino a lei”.

Anche se per i primi miglioramenti ci è voluto parecchio tempo, Lin ha molta pazienza ed è sicura che Iris riuscirà a stare molto meglio.

Cosa ne pensi della storia di Iris? Lasciaci un commento e salva il contenuto sul tuo diario così che anche i tuoi amici possano leggerla. Seguici per altre curiosità sulla pagina Curiosando si impara.

Scegli il regalo perfetto:
Potrebbe interessarti:
Back to top button
<
>

Adblock rilevato

Per continuare devi disattivare l'adblock in questo sito web.