I figli non hanno bisogno di genitori che stiano insieme, hanno bisogno di genitori che stiano bene

Ai bambini non serve a nulla che tutti vivano nella stessa casa se assistono solamente a dei litigi.

Le separazioni sono sempre molto difficili da affrontare, sia per la coppia che per la famiglia, così come per i bambini. I motivi per cui si arriva ad un divorzio possono essere molti e, di fatto, non è mai colpa dei bambini, ma, sfortunatamente, spesso sono gli ultimi che vengono presi in considerazione.

Anche se sono piccoli, loro capiscono che c’è qualcosa che non va in casa, possono rendersi conto dell’assenza della mamma o del papà e loro stessi reagiscono alle emozioni del genitore che è rimasto in casa con più capricci o con un maggiore attaccamento.

Se come coppia si è stati abbastanza maturi da prendere la decisione di formare una famiglia, una separazione non è da meno. Richiede la stessa convinzione e numerosi accordi, forse ancora di più, perché ora c’è qualcun altro in mezzo.

Un bambino saprà affrontare la situazione, ci metterà un po’ di tempo per riuscire ad assimilare che le cose sono cambiate, però se vedrà sempre i suoi genitori stare bene ed avrà la certezza di poter stare con entrambi in un ambiente sano, senza litigi, le cose andranno bene.

Il modo migliore è quello di parlare con loro e comunicare la situazione, è bene evitare che i bambini vedano chi lascia casa portare via le proprie cose, potrebbe provocare in loro un sentimento di angoscia. Chi se ne va di casa dovrebbe salutarli con un abbraccio dicendo loro il giorno in cui si rivedranno di nuovo, per non generare un sentimento di abbandono.

Quando un bambino vive i litigi in casa, è molto probabile che subisca un danno emotivo e psicologico abbastanza grave, anche se i bambini hanno solamente 1 o 2 anni, i litigi potrebbero rimanere comunque impressi nel loro inconscio e i risultati si potrebbero vedere dopo alcuni anni.

I bambini che hanno assistito ai litigi dei propri genitori e sono rimasti esposti a queste situazioni per un lungo periodo di tempo, possono diventare più aggressivi, introversi, depressi, o alterarsi facilmente di fronte a delle situazioni di stress, perché hanno imparato che il modo per risolvere i problemi è quello: litigando.

È meglio che i bambini vedano i propri genitori stare bene, perché questo darà loro la certezza che non importa se sono separati, perché le cose andranno sempre bene.

Mentre chi sta insieme, ma vive male questa convivenza, può generare nei bambini sentimenti di incertezza, insicurezza e angoscia.

Cosa ne pensi? Lasciaci un commento e salva il contenuto sul tuo diario così che anche i tuoi amici possano dirti la loro opinione. Seguici per altre curiosità sulla pagina Curiosando si impara.

Potrebbe interessarti:
Back to top button
Curiosando si impara

GRATIS
VISUALIZZA