Gli spettatori impazziscono quando il “bambino” viene sorpreso a fumare. Ma in realtà ha 36 anni

Mentre due squadre di calcio turche stavano giocando una partita amichevole per raccogliere fondi per la lotta contro il cancro, gli spettatori sono rimasti letteralmente a bocca aperta quando hanno visto sugli spalti un “bambino” che stava fumando una sigaretta.

Perlomeno, questo è quello che è sembrato a tutti.

Le squadre Fenerbahçe SK e Bursaspor, hanno approfittato della pausa estiva dal campionato per organizzare una partita a scopo di beneficenza, i proventi, infatti, sono stati donati a delle organizzazioni che lottano contro la leucemia e che supportano i bimbi con autismo e sindrome di Down.

Le immagini sono state riprese e trasmesse dalla rete sportiva globale beIN Sports; durante la partita, una delle telecamere ha fatto una panoramica sul pubblico e in quel preciso momento si è potuto vedere quello che sembrava essere un bambino, mentre si fumava tranquillamente una sigaretta.

Nel video pubblicato sulla piattaforma di Twitter da @objektifdegilim, si può vedere anche un bambino che sembra non essere infastidito né dall’atteggiamento, né dal fumo dell’altro “giovane” tifoso che è seduto a fianco a lui.

Di seguito il video:

Su Twitter è subito cominciata una caccia all’uomo e il video è stato condiviso molte volte, mentre gli utenti del web cercano ancora di scoprire l’identità del “bambino fumatore“.

Tutti si chiedono chi sia quel bambino e dove fossero i suoi genitori quando ha deciso di accendersi una sigaretta nel bel mezzo della partita.

Di fatto, si è poi scoperto che il fumatore non è un bambino, bensì è un padre di 36 anni. Il nome dell’uomo non è stato divulgato, tuttavia, secondo l’account Instagram @yureginikoyortaya, si tratta di un papà che ha portato il proprio figlio a vedere la partita.

Alcuni utenti hanno reagito alla notizia con un mix di ilarità e invidia, una persona lo ha soprannominato “Benjamin Button“, mentre un altro utente è convinto che l’uomo abbia bevuto dalla “fonte dell’eterna giovinezza“. Sempre su Twitter, l’utente @fativarya ha fatto un ingrandimento dell’immagine, dove ha fatto notare a tutti che l’uomo ha il documento di identità a portata di mano.

Probabilmente, l’uomo non ha voluto rivelare la propria identità per il fatto che, in Turchia, il fumo è vietato in qualsiasi luogo pubblico, compresi gli stadi. Per questo, rischia una multa di 69 lire turche, che equivalgono a poco più di 10 euro.

Comunque sia, se l’obiettivo di quest’uomo è quello di conservare il suo giovane aspetto a lungo, gli converrebbe smettere al più presto di fumare.

Potrebb einterssarti La donna che “racconta” le partite a suo figlio non vedente è stata nominata come migliore fan per il The Best FIFA [VIDEO]

E tu conosci qualcuno che all’apparenza dimostra molti meno anni di quelli che ha? Lasciaci un commento e condividi il contenuto sul tuo diario così che anche i tuoi amici possano leggere questa storia. Seguici per altre curiosità sulla pagina Curiosando si impara.

Se hai una storia da raccontare, scrivi a [email protected]

Potrebbe interessarti:
Back to top button
Curiosando si impara

GRATIS
VISUALIZZA