La principessa Sofia di Svezia scambia la corona con la divisa per dare il suo aiuto in ospedale

L’emergenza sanitaria che stiamo vivendo a causa del coronavirus, ha colpito la maggior parte dei paesi del mondo e, in questo periodo più che mai, il personale medico e ospedaliero ha bisogno dell’aiuto di chiunque possa offrirne. Molte persone hanno fatto delle ingenti donazioni per rimediare alla mancanza degli strumenti di protezione, altre, invece, hanno deciso di prestare direttamente la propria collaborazione.

Questo è proprio quello che ha fatto la Principessa Sofia di Svezia, la quale ha pensato di poter dare il suo contributo direttamente sul campo e si è offerta come volontaria per lavorare in ospedale.

https://www.facebook.com/revistahola/photos/a.89075411262/10153380982781263/?type=3

Sofia di Svezia è un’ex modella svedese e attuale moglie del principe Carlo Filippo di Svezia, la quale ha da poco iniziato a dare il proprio contributo in un ospedale per combattere contro questa crisi che ha colpito anche il suo amato Paese.

La donna non sarà a stretto contatto con i pazienti covid-19, ma lavorerà insieme al personale di supporto. Tra i compiti che svolgerà ci sarà quello di occuparsi dei parenti dei malati, pulire e disinfettare tutto il materiale sanitario e alcune attività amministrative.

https://www.facebook.com/EmbajadaDeSueciaEnLaPaz/photos/a.223881141111899/1509194979247169/?type=3&theater



Per poter fare questo lavoro, la settimana scorsa, la Duchessa di Värmland ha seguito un corso organizzato dal Sophiahemmet University College della durata di tre giorni. La formazione addestra i volontari per alleviare il lavoro del personale medico.

Scorri verso il basso per altri interessanti articoli.

Sai che ora abbiamo aperto un nuovo canale Telegram? Richiedi l’accesso per non perderti i nostri contenuti. CLICCA QUI

Cosa ne pensi del suo meraviglioso gesto? Condividi il contenuto sul tuo diario così che anche i tuoi amici possano leggere queste buone notizie. Seguici per altre notizie, storie e curiosità sulla pagina Curiosando si impara.

Curiosandosimpara.com è presente anche su Google News, se vuoi rimanere sempre aggiornato con le nostre notizie SEGUICI QUI

Potrebbe interessarti:
Back to top button