La storia dell’anziano con l’Alzheimer che suonava per i suoi vicini in quarantena diventa un cortometraggio

In tutto il mondo, durante il periodo di quarantena, molte persone dotate di grande talento hanno allietato per alcuni istanti le giornate dei propri vicini di casa, cantando o suonando con uno strumento musicale una bella canzone.

Hermann Schreiber è un uomo di circa 80 anni di nazionalità tedesca che anni fa si è sposato con una donna spagnola di nome Teresa Domínguez. La coppia ha vissuto per diversi anni in Germania, tuttavia, dopo che a entrambi è stato diagnosticato l’Alzheimer si sono trasferiti vicino alla famiglia della donna nella città di Vigo, in Spagna.

Ora, purtroppo, marito e moglie faticano a comunicare perché a causa della malattia lei ha completamente dimenticato la lingua tedesca e lui lo spagnolo. Ma, per fortuna, a prendersi cura di loro c’è una donna di nome Tamara Sayar, la quale ha convissuto con Hermann e Teresa per tutta la quarantena e li ha aiutati in questa situazione di confinamento tanto difficile da capire per due persone che soffrono di questa patologia.

Nonostante la perdita di memoria, Hermann non ha mai dimenticato come si suona l’armonica, aveva imparato quando aveva solamente 5 anni e da allora è sempre stato il suo strumento preferito.

Durante il lockdown, in tutta Spagna, alle 20 precise di ogni giorno le persone uscivano sui propri balconi o si affacciavano alle finestre per applaudire i lavoratori che lottavano senza sosta contro il virus. Per questo motivo, ogni sera, poco prima delle 20, Hermann iniziava a suonare una canzone alla finestra con la propria armonica, poiché era convinto che gli applausi fossero rivolti a lui, come gli aveva fatto credere Tamara.

Durante un’intervista la donna ha raccontato che: “Hermann è una persona molto simpatica, molto sensibile e che si emoziona facilmente, gli sono molto affezionata, e da quando gli ho detto che gli applausi sono per lui e per il suo meraviglioso concerto è molto felice“.

https://www.facebook.com/Tomepalpinto/videos/1029215907465312/?v=1029215907465312

Inutile dire che la sua storia è diventata virale e Jordi García, dello studio di animazione 23lunes, ha deciso di dedicargli un commovente cortometraggio, nel quale ha però deciso di cambiare l’armonica con un violino.

Di seguito il commovente cortometraggio:

Scorri verso il basso per altri interessanti articoli.

Sai che ora abbiamo aperto un nuovo canale Telegram? Richiedi l’accesso per non perderti i nostri contenuti. CLICCA QUI

Non trovi anche tu che sia meraviglioso? Condividi il contenuto e seguici per altre notizie, storie e curiosità su Curiosando si impara.

Curiosandosimpara.com è presente anche su Google News, se vuoi rimanere sempre aggiornato con le nostre notizie SEGUICI QUI

Back to top button