Messi ha cambiato la vita ad alcuni bambini non vedenti regalando loro un oggetto che consente di ascoltare ciò che non possono vedere

In tutto il mondo sono circa 300 milioni le persone che soffrono di cecità o che hanno gravi disturbi della vista, ma, fortunatamente, la tecnologia sta facendo dei passi da gigante affinché tutte loro possano migliorare la qualità della loro vita.

Il campione di calcio Leo Messi, oltre ad essere conosciuto in tutto il mondo per le sue grandi doti calcistiche, è noto a molti per il suo cuore nobile e generoso, poiché, spesso, attraverso la sua fondazione finanzia la ricerca e sostiene diverse associazioni, soprattutto nell’ambito della salute e del benessere dei bambini. Di recente, il grande calciatore, è diventato ambasciatore di OrCam Technologies per promuovere una nuova tecnologia che consente di migliorare la vita delle persone cieche o con problemi di vista.

Si chiama OrCam MyEye e grazie all’intelligenza artificiale è in grado di leggere ad alta voce un testo stampato o digitale in tempo reale. Con questa straordinaria invenzione, riviste, libri, schermi di computer o di smartphone, menù dei ristoranti, etichette dei prodotti del supermercato e cartelli stradali diventano accessibili all’istante. Inoltre, questo piccolo oggetto da applicare agli occhiali include il riconoscimento facciale e l’identificazione di prodotti di consumo, di colori e di banconote.

Un video postato di recente sulla piattaforma di Youtube mostra Leo Messi mentre regala l’OrCam MyEye a diversi bambini con gravi problemi di vista. L’evento si è tenuto prima che pandemia colpisse il mondo e nelle immagini si possono vedere i bambini che, non appena applicano l’oggetto tecnologico agli occhiali, sentono una voce che indica loro il nome di Lionel Messi, ovvero della persona che hanno di fronte in quel momento. Inutile dire che la reazione di ognuno di loro riempie il cuore di gioia e anche il grande campione del calcio fatica a nascondere la propria emozione.

Scorri verso il basso per altri interessanti articoli.

Sai che ora abbiamo aperto un nuovo canale Telegram? Richiedi l’accesso per non perderti i nostri contenuti. CLICCA QUI

Cosa ne pensi di questa invenzione? Condividi il contenuto e seguici per altre notizie, storie e curiosità su Curiosando si impara.

Curiosandosimpara.com è presente anche su Google News, se vuoi rimanere sempre aggiornato con le nostre notizie SEGUICI QUI

0 Condivisioni

Potrebbe interessarti:
Back to top button
<
>

Adblock rilevato

Per continuare devi disattivare l'adblock in questo sito web.