17 storie che faranno esclamare a qualsiasi genitore: “Ci sono passato anche io!”

Quando arriva un bambino le vite delle mamme e dei papà cambiano notevolmente, perché, in primo luogo, per loro questa piccola creatura diventerà la persona più importante del mondo, in seguito, al contrario delle responsabilità che aumentano a dismisura, molto spesso può accadere che le ore di sonno diminuiscano vertiginosamente, così si aggiunge anche la stanchezza che può persino far pensare che la poltrona di un dentista sia un ottimo posto in cui poter schiacciare un pisolino.

Oltre a questo, solitamente, i bambini tendono ad essere piuttosto sinceri e a dire ciò che gli passa per la testa in quel momento, anche se, a volte, possono risultare parecchio audaci. Nonostante tutto, quello che consola la maggior parte dei genitori del mondo sono i racconti di altre mamme ed altri papà, poiché, spesso, sono molto simili a quello che accade nelle loro case.

1#

Quando lavoravo in una clinica odontoiatrica un uomo si addormentò alla receptions, poi si addormentò di nuovo mentre gli stavano facendo la pulizia dentale. Niente lo svegliò, nemmeno l’aspiratore. Alla fine di tutto lo svegliammo e gli chiedemmo perché fosse così stanco e lui rispose che un mese prima sua moglie aveva partorito due gemelli“. Pikabu/Totenmeer

2#

Io e mio marito tempo fa viaggiammo in treno di notte condividendo parte del viaggio con una donna sulla trentina e un uomo anziano. Solitamente faccio fatica a dormire sui treni e quel giorno l’uomo russava molto forte. Guardandomi intorno mi accorsi che tutti gli altri stavano dormendo e in quel momento pensai che, forse, ero l’unica a cui disturbava tanto. Così decisi di non dirgli nulla, mentre mio marito provò un paio di volte a svegliarlo ma senza successo e al mattino mi confessò di non aver riposato abbastanza. L’uomo scese un paio di stazioni prima della nostra e la donna che avevamo di fronte si svegliò con molta energia. Così, curiosa, decisi di chiederle se il russare dell’uomo non l’avesse disturbata e lei mi rispose: ‘No, ho dormito bene. Stava russando? Non me ne sono nemmeno accorta, è che ho due figli'”. Pikabu/fialka96

3#

Quando mio figlio aveva 5 anni una cameriera in un bar gli chiese quanti ne avesse. E lui disse ad alta voce: ‘Ho 5 anni e oggi ho fatto la cacca!’. Penso che tutte le persone ai tavoli intorno a noi siano rimaste molto colpite“. Reddit/DeathHopper

4#

Di recente, mia figlia è venuta da me con uno specchio in mano e mi ha detto: ‘Mamma, guardati allo specchio’. Così le ho chiesto: ‘Cosa vedrò lì?’ E lei ha risposto: ‘Niente di bello!’. Che bambina carina“. Pikabu/Lublushokolad

5#

La mia bambina al tempo aveva sei anni, un giorno ero seduta davanti allo specchio a lamentarmi (per ricevere supporto da lei) e dissi: ‘Caspita! Ho trovato un capello bianco e ho le rughe sotto gli occhi!’ E lei mi rispose: ‘Certo, in più nessuno ti vuole sposare’“. Pikabu/Fairy Muu

6#

Viviamo in una città dove non ci sono grandi magazzini, per questo ieri siamo andati in un paese vicino a comprare delle cose. Per mio figlio di tre anni era la prima volta in un centro commerciale e quando è passato davanti all’acquario di un ristorante dove avevano dei pesci vivi è rimasto a fissarli per alcuni minuti. Poi, quando ha scoperto che sarebbero stati mangiati, mi ha immediatamente chiesto di salvarne uno. Ho discusso a lungo con lui, però è riuscito a convincermi quando mi ha detto: ‘Se fossi tu a nuotare li dentro, non ti lascerei mangiare da nessuno’. Ora abbiamo un pesce“. VK/Палата №6

7#

Una volta, in un negozio pieno di persone, mia figlia chiese ad alta voce: ‘Mio papà mi darà da mangiare oggi?’. La cosa bella era che a quel tempo era piuttosto paffuta e nessuno avrebbe mai creduto che non la nutrissimo abbastanza“. Quora/Soni Gibson Wells

8#

La mia bambina ha gettato il suo piatto di cibo sul pavimento e ha iniziato a sbattere le mani sul tavolo e ad urlare “Wow!” più forte che poteva. Poi, improvvisamente, mi ha guardato con calma e mi ha mostrato il palmo della mano per battere il cinque“. Reddit/unknown author

9#

Una volta io e mia figlia di 3 anni andammo a comprare dei vestiti. Nel negozio c’erano dei banconi rotondi e mia figlia entrò di corsa per prendere qualcosa da lì. In seguito, una donna si avvicinò a quel bancone e mia figlia da dietro disse improvvisamente ad alta voce: ‘Costa troppo, che fregatura! Andiamo in un altro negozio!’. La signora fece un salto indietro di quasi un metro per lo spavento“. Quora/Elizabeth Saron Milner

10#

Un giorno chiesi a mio figlio di smettere di correre, perché al piano di sotto vivevano dei vicini che avevano paura dei rumori improvvisi e per questo si lamentavano sempre. Senza pensarci due volte, mi disse: ‘Ma a cosa servono le gambe se non le puoi usare?’. Beh, aveva ragione“.

11#

Mio padre lavora da molto tempo in una clinica odontoiatrica. Tutti i membri della nostra famiglia non hanno mai avuto paura dei dentisti, perché è un professionista nel suo lavoro e sa sempre come svolgerlo in modo veloce e indolore. Ora sono mamma di due bambini, mia figlia minore è una bimba molto attiva ed è difficile tenerla ferma in un posto. Qualche tempo fa, quando sono andata a prenderla all’asilo la maestra mi ha detto: ‘Valentina è stata incredibilmente attiva e ha fatto i capricci tutto il giorno. Non riuscivamo a metterla a letto e nemmeno ad intrattenerla con qualcosa affinché non svegliasse gli altri. Così ho pensato di provare a spaventarla e le ho detto che se non si fosse calmata l’avremmo portata dal dentista. Lei di tutta risposta ha iniziato a correre urlando: ‘Yuppy, yuppy!’“. VK/Палата №6

12#

Quando i miei figli erano piccoli spesso chiedevo loro scherzando: ‘Chi è la mamma migliore del mondo?’. Un giorno feci questa domanda a mia figlia, che all’epoca aveva 3 anni, ed invece di rispondere ‘Sei tu, mamma!’ mi disse: ‘Beh, non conosco tutte le mamme del mondo e non posso rispondere con certezza. Ma sei abbastanza brava’. Ora ha 16 anni, è ancora impertinente, spiritosa e straordinaria come sempre“. Quora/Amy Ginsburg

13#

Quando mi trovavo ricoverata in ospedale per la nascita del mio primo figlio iniziai a conversare con una donna. Mentre parlavamo scoprii che aveva già avuto molti figli ed alcune sue storie mi lasciarono a bocca aperta, mentre altre anche un po’ inorridita. Forse si accorse che i suoi racconti non erano molto motivanti per me, perché alla fine mi disse: ‘Ma non ti annoierai mai!’. Anche se lo disse con una voce così triste che non aiutò affatto. Di recente, un mio conoscente mi ha chiesto come andasse la vita e io gli ho risposto: ‘Non ci si annoia mai!’. Ho quattro figli ed è davvero divertente“. Quora/Jeanie Obrien

14#

Quando mio figlio aveva 9 mesi andai a lavorare lontano. Tornai quando aveva circa 2 anni e mezzo e gli portai un mucchio di regali. Il giorno dopo si svegliò presto, mi indicò e disse: “Quell’uomo deve andarsene dalla nostra casa’“.

15#

Quando mio figlio aveva intorno ai tre anni e mezzo mi chiese se avesse potuto avere un fratellino o una sorellina. Gli risposi che la pancia della sua mamma era troppo vecchia per avere un bambino, così, allungò la mano e accarezzandomi la guancia mi disse: ‘Ma mamma, il tuo viso è così luminoso e giovane!’. Stavo per piangere“. Quora/Valerie Wright

16#

Quando nostra figlia aveva due anni una conoscente decise di chiederle la sua età. La donna le mostrò un dito chiedendole se ne avesse tanti così, poi gliene mostrò un altro affermando: ‘Oh, ma ne hai così tanti?”, ed in seguito, dopo che aveva sollevato il terzo dito e prima che potesse parlare mia figlia le disse: ‘Ho due anni e mezzo!”. A quanto pare, dall’espressione che fece, la donna non si aspettava una risposta così chiara e matura“. Quora/Beverly Mulherin

17#

Di recente sono andato a fare un giro con mia figlia di 5 anni. Siamo andati al cinema, abbiamo comprato dei vestiti e, prima di tornare a casa, abbiamo anche deciso di entrare in un negozio di dolciumi. Sembrava un po’ stanca, così ho pensato di tirarla su di morale e quando siamo entrati nel negozio le ho detto: ‘Paulina, scegli quello che vuoi, ti comprerò tutto’. Mia figlia mi ha guardato con insicurezza e ha detto: ‘Ma io non voglio niente, papà! Lo sai che ti amo tanto’. La commessa ha riso, alcune persone si sono commosse e io per la prima volta nella mia vita ho iniziato a piangere davanti a tutti. Ho abbracciato mia figlia dicendole che la amavo moltissimo e lei ha detto: ‘Anch’io ti amo! Ma puoi comprarmi queste caramelle gommose a forma di coccodrillo?’“. VK/Палата №6

Scorri verso il basso per altri interessanti articoli.

Sai che ora abbiamo aperto un nuovo canale Telegram? Richiedi l’accesso per non perderti i nostri contenuti. CLICCA QUI

Ti sono mai capitate cose simili con i tuoi bambini? Condividi il contenuto e seguici per altre notizie, storie e curiosità su Curiosando si impara.

Back to top button