Il karma e le sue 12 leggi

Con la parola karma si esprime il concetto di riportare equilibrio ed armonia nell’universo e, di fatto, secondo la tradizione buddhista e quella induista determina le prossime esistenze sulla Terra di ogni persona, in base al suo comportamento in questa.

Anche per il karma, come per ogni altra cosa, esistono delle regole fondamentali che, se vengono comprese, possono aiutarci a vivere una vita più consapevole e serena. In totale sono 12 ed ognuna di esse rappresenta uno strumento per riuscire ad interpretare il modo in cui funziona l’energia nel nostro universo.

Sono tutte basate sul principio di causa ed effetto, in pratica, ogni persona semina ciò che raccoglie e tutta l’energia che emette le torna indietro, sia nel bene che nel male.

Le 12 leggi del karma

1# La grande legge

La prima grande legge del karma che è conosciuta anche come la legge causa ed effetto, potrebbe essere paragonata ad una sorta di eco universale, perché afferma che ciò che semini raccogli e che ciò che emetti nell’universo ti viene reso. Di fatto, non si limita solamente alle azioni, perché l’energia entra in gioco anche quando si tratta di pensieri e sentimenti, i quali si riflettono anche all’esterno.

2# La legge della creazione

La seconda legge del karma si basa sull’importanza di agire, poiché afferma che per avere qualcosa di bello nella vita non dobbiamo aspettare che cada dal cielo, ma dobbiamo sforzarci e impegnarci affinché possa accadere. Il punto cruciale sta nel partecipare attivamente alla nostra vita perché ognuno di noi è il creatore della propria esistenza. Per esempio, se ci guardiamo intorno e ci rendiamo conto che c’è qualcosa che non va nella nostra vita, non dobbiamo fare altro che darci da fare per avviare il cambiamento, perché le cose che vediamo esternamente non sono altro che un riflesso di ciò che sta accadendo dentro di noi.

3# La legge dell’umiltà

Questa legge afferma che quello che rifiutiamo di accettare continuerà ad accaderci, perché si basa sul principio che è inutile cercare di cambiare qualcosa di cui non abbiamo il controllo. Essere umili significa riuscire a vedere la realtà anche se non ci piace e implica guardare dentro di noi per vedere tutte le nostre debolezze e i nostri difetti, poiché solo chi è capace di vedersi in modo autentico è in grado di fare un cambiamento.

4# La legge della crescita

La legge della crescita basa il suo principio sul fatto di cambiare noi stessi piuttosto che tentare di cambiare gli altri. La crescita parte dall’interno e lo sviluppo personale richiede un grande lavoro su se stessi, ma è la chiave per creare un cambiamento positivo nella vita. Infatti, se vogliamo che qualcosa cambi in meglio, dobbiamo prima iniziare da noi stessi, accettando chi ci circonda per quello che è e non per quello che vorremmo che fosse.

5# La legge della resposabilità

Siamo gli unici responsabili delle nostre decisioni e dalle conseguenze che ne derivano. La quinta legge del karma afferma che dobbiamo essere consapevoli che tutto ciò che accade nella nostra vita è il diretto risultato delle nostre scelte. Una volta che saremo riusciti a fare questa riflessione su noi stessi, smetteremo di cercare all’esterno la fonte dei nostri problemi. Tuttavia, come accennato in precedenza, non possiamo avere il controllo su tutto e l’importante in questi casi è sicuramente il modo in cui reagiamo a ciò che ci è capitato. Infatti, questa legge dice che tutti gli eventi che risultano da una nostra reazione negativa sono solo ed esclusivamente una nostra responsabilità.

6# La legge della connessione

Ogni cosa presente nell’universo è connessa ad un’altra e questo comprende anche il passato, il presente ed il futuro. Tutto si ricollega alla prima grande legge che sostiene che quello che semini oggi, raccogli domani. Infatti, le azioni e i pensieri del passato portano direttamente al presente che stiamo vivendo oggi e, di conseguenza, i pensieri e le azioni di oggi si rispecchieranno nel futuro. Questa legge ci invita a rallentare per vivere il presente, poiché avrà sicuramente un impatto sul nosro futuro.

7# La legge del focus

Nessuno può concentrarsi su due cose contemporaneamente, per questo dobbiamo cercare di concentrarci su quelle più importanti. La scelta sta tra sentimenti negativi come rabbia, gelosia ed avidità e positivi come, per esempio, l’amore, l’accettazione e la gratitudine. Mantenere la nostra attenzione sui pensieri positivi ci aiuterà ad attirare più esperienze positive verso di noi. Non dobbiamo dimenticare che la nostra vita è controllata da ciò su cui ci concentriamo.

8# La legge del dare e dell’ospitalità

Questa legge riguarda l’altruismo e la capacità dell’essere umano di offrire ed accogliere. Di fatto, non sono sufficienti le belle parole o i buoni pensieri, ma ciò che conta sono la convinzione e le azioni; gli atti disinteressati sono sicuramente il vero metro di misura delle nostre intenzioni.

9# La legge del qui e ora

Questa legge ci spinge ad abbracciare il presente, senza continuare a rimuginare sul passato o a preoccuparsi per il futuro. Di fatto, pensare costantemente agli errori del passato non ci permetterà di cambiare le cose e pensare a come sarà il futuro non può fare altro che far comparire sentimenti di ansia e avidità. Per questo, è bene concentrarsi sull’unica cosa che effettivamente abbiamo, ovvero il presente.

10# La legge del cambiamento

La legge del cambiamento afferma che fino a che non prenderemo dei provvedimenti la storia continuerà a ripetersi. Ovvero, se siamo coinvolti solamente in relazioni problematiche, o se abbiamo avuto l’occasione di lavorare solamente in ambienti tossici, significa che non siamo ancora riusciti ad imparare la lezione e, fino a quando non lo faremo, tutto questo continuerà a ripetersi. Questa legge dice che se speriamo di uscire dalla solita “ruota” del karma, dobbiamo prendere dei provvedimenti per cambiare i nostri schemi.

11# La legge della pazienza e della ricompensa

L’undicesima legge del karma ci dice di rimanere coerenti nel perseguire i nostri obiettivi, poiché tutte le ricompense richiedono sforzo, volontà, determinazione e la pazienza di saper aspettare che si verifichino.

12# La legge del significato e dell’ispirazione

La legge del significato e dell’ispirazione afferma che tutti noi abbiamo un valore da apportare. I nostri talenti e le nostre qualità sono unici e pensati per essere condivisi con il mondo, sul quale avranno un impatto positivo. Non importa quanto apparentemente piccolo e insignificante possa sembrare, perché nell’universo è fondamentale il contributo di chiunque. Di fatto, “non siamo una goccia nell’oceano, ma siamo l’intero oceano in una goccia“, questo significa che il mondo intero è dentro di noi e partendo da questo presupposto possiamo creare tutto ciò che vogliamo. Ognuno di noi è potente, significativo ed unico e dobbiamo lasciare che questa nostra unicità sia d’ispirazione gli altri.

Mettendo in pratica queste dodici leggi potremo godere di molti benefici, tra cui la serenità e la tranquillità, due caratteristiche fondamentali affinché la nostra esistenza possa avere un valore speciale.

Scorri verso il basso per altri interessanti articoli.

Sai che ora abbiamo aperto un nuovo canale Telegram? Richiedi l’accesso per non perderti i nostri contenuti. CLICCA QUI

Conoscevi già le 12 leggi del karma? Condividi il contenuto e seguici per altre notizie, storie e curiosità su Curiosando si impara.

Back to top button