Questo professore fa lezione con un gattino sulle spalle per insegnare ai ragazzi come prendersi cura e rispettare gli animali

Purtroppo nel mondo ci sono ancora troppe persone che non capiscono che anche gli animali, proprio come noi, provano dei sentimenti e possono soffrire. Di fatto, sarebbe opportuno poter insegnare a tutti quanti il rispetto per queste innocenti creature, magari iniziando anche a parlarne ai più piccoli a scuola, affinché possano capire fin dalla tenera età che la vita di qualsiasi creatura presente su questo pianeta è estremamente importante.

Nel Liceo Avellaneda di Rosario, che si trova nella provincia di Santa Fe in Argentina, hanno preso proprio sul serio questa missione e, da qualche tempo, hanno deciso di aprire le porte dell’istituto adottando due gattini che si trovavano in un rifugio in attesa di una nuova famiglia.

Instagram/Brian Martínez

Ora, i due bei micetti Snarf e Tigro, chiamati così in onore della serie Thundercats, hanno delle belle cucce calde e accoglienti in cui riposarsi, visite e cure veterinarie in caso di bisogno e del cibo e dell’acqua fresca sempre a disposizione, inoltre, non hanno trovato solamente un’amorevole famiglia come quella che speravano di avere, ma oltre 600 ragazzi, docenti e altri membri dello staff della scuola che sono disposti a coccolarli e a prendersi cura di loro in qualsiasi momento della giornata.

Proprio per questo, la scena ripresa da uno studente del Liceo non ha sorpreso chi frequenta o conosce la politica di questa scuola, ma ha affascinato e raccolto gli elogi di tutte le persone che hanno visto il video pubblicato su internet.

Instagram/Brian Martínez

Nella clip si può vedere Brian Martínez, uno degli insegnanti di matematica, mentre scrive alla lavagna e tiene la propria lezione con il dolce Snarf sulle spalle, il quale, oltre a seguire con attenzione la formula che il professore sta spiegando, controlla che gli studenti non si distraggano troppo.

Durante un’intervista Brian ha raccontanto che: “È molto importante sensibilizzare i ragazzi sull’amore e sul rispetto per tutti gli animali, per questo, ogni tanto, vengono organizzati degli incontri educativi, inoltre, a volte, le mie lezioni potrebbero risultare un po’ noiose, ma quando ci sono i gatti tutti gli studenti sembrano essere molto più concentrati“.

Brian, nonostante ami profondamente queste adorabili creature pelose, dice di non avere un proprio animale domestico nella sua vita, poiché l’impegno con la scuola lo porta a stare fuori casa troppe ore al giorno, per cui non avrebbe letteralmente il tempo di potersene prendere cura al meglio.

Di seguito il video di Brian e di Snarf mentre insegnano matematica:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Brian Martínez. (@1talzapa)

Scorri verso il basso per altri interessanti articoli.

Sai che ora abbiamo aperto un nuovo canale Telegram? Richiedi l’accesso per non perderti i nostri contenuti. CLICCA QUI

Cosa ne pensi della decisione presa da questo Liceo? Condividi il contenuto e seguici per altre notizie, storie e curiosità su Curiosando si impara.

Back to top button