Sai quanti acari ci sono nel tuo letto? Questo è il modo in cui devi eliminarli

Siamo sempre talmente occupati ed impegnati a fare mille cose che, spesso, ne dimentichiamo altre che, invece, dovrebbero essere molto rilevanti in quanto, senza che ce ne accorgiamo, possono incidere sulla nostra salute e sul nostro benessere quotidiano.

Dopo una lunga giornata di lavoro e di commissioni, probabilmente, non ci viene nemmeno in mente di pensare a cosa si potrebbe nascondere sotto le nostre lenzuola, cosa potrebbe esserci nel nostro materasso e perché dovremmo prestare attenzione a questa cosa.

La verità è che dovremmo fermarci un momento e pensarci, in quanto nel notro letto possono arrivare a vivere milioni e milioni di acari che, in qualche modo, stanno influnzando la nostra vita attraverso diversi tipi di sintomi che ci vengono inviati dal nostro corpo.

Sei a conoscenza delle conseguenze che possono portare questi minuscoli esserini? Continua a leggere e scopri come eliminarli.

Informazioni sugli acari

In un grammo di polvere possono nascondersi fino a 2000 acari e durante la stagione invernale ed autunnale possono arrivare ad aumentare ancora di più; questo può portare ad un aumento dei sintomi allergici durante questi mesi.

Cambiare il materasso non farà alcuna differenza, ciò che in realtà può davvero aiutarci è mantenere puliti periodicamente tutti i materassi ed i cuscini che si trovano nelle nostre camere da letto.

Sintomi più frequenti:

  • Naso che cola
  • Starnuti ripetuti
  • Ostruzione nasale
  • Prurito al naso o al palato
  • Perdita dell’olfatto
  • Congiuntivite allergica
  • Disturbi del sonno (difficoltà a dormire; russare)
  • Irritabilità e sbalzi d’umore
  • Difficoltà di concentrazione
  • Mal di testa
  • Starnuti, irrritazioni cutanee, pallore, eczema

Se presenti questi sintomi e non sapevi il motivo, ora potresti aver trovato la risposta che cercavi. Se vuoi eliminare gli acari dal tuo materasso e dalla tua vita si raccomanda di utilizzare il bicarbonato.

Qui ti spieghiamo come:

Per pulire i tappeti ed il tuo materasso con il bicarbonato esistono due modi, puoi farlo a secco cospargendo uno strato omogeneo di bicarbonato su tutta la superficie da pulire, dopodiché lo lasci agire per minimo un’ora, poi con l’aiuto di una spazzola o di un aspirapolvere rimuovi tutti i residui. Oppure, nel caso in cui sul materasso ci fossero anche delle macchie, è possibile sciogliere due cucchiaini di bicarbonato in un litro di acqua tiepida, dopodiché bisognerà inumidire un panno e strofinarlo su tutta la superficie. Lascia agire per minimo un’ora, poi è molto importante che il materasso si asciughi bene, per questo se vi è la possibilità è preferibile lasciarlo al sole.

Utilizza sempre i coprimaterassi sotto alle lenzuola e cerca di ripetere l’operazione una volta al mese.

Per eliminare completamente gli acari anche dai tessuti, è possibile sciogliere un cucchiaio di bicarbonato in acqua tiepida ed aggiungere il tutto in lavatrice.

Ora che sappiamo come eliminarli, è bene anche sapere cosa può favorire la presenza degli acari nelle nostre case:

  • I letti a baldacchino ed i copriletto con volant che entrano in contatto con il pavimento
  • I letti a castello, chi dorme sotto respira la polevere del materasso che sta sopra
  • Utilizzare lo spazio sotto al letto per riporre cose
  • Animali domestici nelle camere da letto

Gli oggetti che accumulano più facilmente la polvere sono: tappezzeria alle pareti, tende pesanti, peluche e tutti gli oggetti di stoffa che non si possono lavare. Poltrone e sedie imbottite.

Da evitare anche gli umidificatori ambientali che aumentano il livello di umidità negli ambienti e di conseguenza il numero di acari.

Conoscevi già tutti i disturbi ed i problemi che possono provocare questi minuscoli esserini? Lasciaci un commento e non dimenticare di condividere con i tuoi amici queste importanti informazioni.

Seguici per altre curiosità sulla pagina Facebook Curiosando si impara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *