A 93 anni ha realizzato il suo più grande desiderio: essere arrestata

Josie Birds ha 93 anni ed è stata arrestata lo scorso 22 giugno dalla polizia nella contea metropolitana di Greater Manchester, in Inghilterra. Il suo reato? Essere la nonna più cool!

Pam, la nipote di Josie, ha condiviso su Twitter il momento in cui la propria nonna è stata arrestata ed ha spiegato il motivo dell’arresto.

Lei ha 93 anni e la sua salute è molto delicata, si è sempre comportata bene per tutta la vita e le sarebbe piaciuto, almeno per una volta, provare il brivido di essere arrestata dalla polizia. Ed eccola qui, mentre viene arrestata per essere la miglior nonna del mondo“.

Josie ha sempre condotto una vita tranquilla aiutando i vicini, andando in chiesa, facendo dei dolci al forno, ricamando e seguendo le regole alla lettera; per questo, ha deciso che era arrivato il momento di infrangere la legge e di diventare una “latitante” fino al momento del suo arresto.

Potrebbe interessarti Loro hanno celebrato 30 anni di amicizia tatuandosi una birra

La polizia di Greater Manchester ha dichiarato durante un’intervista: “Qualche settimana fa, un membro della comunità è venuto da noi in centrale con una richiesta un po’ insolita. La donna ci disse che la propria nonna di 93 anni aveva stilato una lista dei desideri e che uno di questi era abbastanza particolare. La nonna voleva essere arrestata e portata in una delle nostre stazioni di polizia in modo da sentire cosa si prova a stare dalla parte sbagliata della legge“.

Siamo fortemente legati a tutto ciò che riguarda la comunità e, in questo caso e per un breve periodo di tempo, siamo stati felici di soddisfare il desiderio di un’anziana signora e di darle qualche istante da ricordare“, hanno dichiarato dal distretto.

Durante l’intervista hanno comunque rassicurato il resto della comunità che questa breve visita non ha comportato disguidi sulla sorveglianza della zona.

Siamo lieti di vedere che siamo stati in grado di far sorridere una signora anziana e che abbia potuto depennare uno dei desideri dalla sua lista“, hanno aggiunto.

Quando il sogno di Josie è diventato realtà, un pattuglia della polizia l’ha prelevata da casa e dopo un vero e proprio interrogatorio, che si è svolto nella centrale della polizia, le hanno offerto una deliziosa fetta di torta e dell’ottimo tè.

La nipote ha affermato che Josie continua a raccontare a tutti di quello che le è capitato e, dopo diversi giorni, è ancora molto entusiasta del proprio arresto.

Potrebbe interessarti Si sono conosciute 84 anni fa e continuano ad essere amiche ancora oggi. Ogni anno celebrano il loro compleanno insieme

Cosa ne pensi del meraviglioso gesto di questi poliziotti? Lasciaci un commento e salva il contenuto sul tuo diario così che anche i tuoi amici possano leggere la simpatica storia di Josie.

3K Condivisioni

Potrebbe interessarti:
Back to top button
<
>

Adblock rilevato

Per continuare devi disattivare l'adblock in questo sito web.