10 semplici posizioni di yoga che sono particolarmente utili per la salute delle donne

Le condizioni della colonna vertebrale e della circolazione del sangue nella zona pelvica sono basilari per la salute della donna. Dei problemi al flusso sanguigno o al sistema linfatico possono portare a diversi tipi di patologie, come malattie ginecologiche, dolori e pesantezza nella parte inferiore dell’addome e della zona lombare, emorroidi, disturbi a livello sessuale e problemi intestinali.

Nella pratica dello yoga esistono esercizi che influiscono principalmente sulle funzioni del corpo che sono più importanti per la salute delle donne e che sono utili come prevenzione per certe malattie.

Di seguito puoi trovare 10 semplici posizioni di yoga che ti faranno sentire bene e che potrai realizzare in qualsiasi momento della giornata.

1# Farfalla

Tecnica: siediti sul pavimento mantenendo la schiena dritta, appoggia le piante dei piedi l’una contro l’altra e piega le ginocchia cercando di farle avvicinare il più possibile al pavimento. Per controllare la posizione, puoi appoggiare la schiena contro un muro, facendo attenzione che la zona lombare non tocchi la parete. Cerca di distendere più che puoi il dorso verso l’alto.

Tempo di esecuzione: da 1 a 3 minuti

Risultato: allevia la tensione addominale, rilassa la parte interna delle cosce, aumenta la mobilità delle articolazioni delle anche e allevia i dolori mestruali.

Potrebbe interessarti 7 esercizi che trasformeranno il tuo corpo in sole 4 settimane

2# Torsioni

Tecnica: siediti sul pavimento, piega leggermente le gambe e fai in modo che le ginocchia siano ubicate alla stessa larghezza delle articolazioni delle anche. Mantieni la schiena dritta, le gambe devono essere incrociate e le ginocchia devono appoggiarsi sui piedi. Porta la mano sinistra dietro di te e appoggiala sul pavimeno, porta la mano destra sul ginocchio sinistro. Quando ispiri, distendi il dorso verso l’alto e verso sinistra, mantieni la posizione per 20 secondi. Ripeti dall’altra parte.

Tempo di esecuzione: 2 minuti

Risultato: rilassa la colonna vertebrale, migliora la digestione, aiuta a ridurre il punto vita.

3# Esercizio della candela contro la parete

Tecnica: sdraiati sulla schiena, alza le gambe, distendile e appoggiale contro la parete, puoi separare le gambe fino alla larghezza delle spalle. Le braccia sono distese ai lati. Rilassati e allungando le gambe cerca di spingere le scapole e le costole verso l’alto. Mantieni questa posizione e cerca di respirare profondamente e in modo uniforme.

Tempo di esecuzione: dai 3 ai 5 minuti

Risultato: apre la zona del torace, rilassa le spalle e l’addome, migliora il ritmo del flusso linfatico, elimina il gonfiore alle gambe, stimola gli organi addominali; allevia la stanchezza e il cattivo umore.

4# Posizione dell’Eroe

Tecnica: mettiti in ginocchio e siediti lentamente sui talloni con i piedi posizionati vicino alle anche. Porta le mani davanti al petto e appoggia un palmo contro l’altro. Distendi il dorso verso l’alto aprendo la zona del torace. Respira profondamente.

Tempo di esecuzione: 1 minuto

Risultato: distende i muscoli dei fianchi e del perineo, allevia le sensazioni dolorose durante le mestruazioni, migliora la mobilità delle articolazioni delle anche.

5# Stiramenti con le gambe separate

Tecnica: siediti sul pavimento mantenendo la schiena dritta, allarga le gambe più che puoi. Ispira e alza le braccia, poi, mentre espiri, inclinati in avanti, però senza piegare la schiena. Non cercare di andare troppo in basso se non riesci a mantenere la schiena dritta; mantieni la colonna vertebrale più dritta possibile.

Tempo di esecuzione: 1 minuti, da 8 a 10 volte

Risultato: rinforza la colonna vertebrale, stimola la circolazione sanguigna nella zona pelvica e l’attività ovarica, regola il ciclo mestruale, previene la cellulite.

6# Posizione dell’Eroe a faccia in giù

Tecnica: mettiti in ginocchio sul tappetino, poi abbassati e fai in modo che il bacino sia appoggiato sui talloni, allarga leggermente le ginocchia ai lati. Dopodiché scendi fino ad appoggiare il petto sulle ginocchia e distendi le braccia in avanti il più possibile con il bacino ben fissato ai talloni, appoggia la fronte a terra e rimani in questa posizione.

Tempo di esecuzione: 1 minuto

Risultato: rilassa la zona lombare e la cervicale, stimola la circolazione del sangue nell’area pelvica.

7# Posizione del Cane che guarda in giù

Tecnica: siediti sui talloni con le ginocchia leggermente separate e da questa posizione porta le mani in avanti e appoggiale il più lontano possibile dal corpo. Solleva il bacino e distendi le braccia e le gambe. Sposta il peso del corpo sulle gambe, cercando di appoggiare completamente i talloni sul pavimento. Fai in modo che le braccia e la colonna vertebrale formino una linea retta, senza inarcare la schiena.

Tempo di esecuzione: 2 volte per 30 secondi

Risultato: rigenera le cellule cerebrali, migliora il colorito della pelle, distende i muscoli posteriori della coscia, riduce la cellulite, distende la colonna vertebrale.

8# Posizione del Ballerino

Tecnica: mettiti in posizione eretta, poi porta indietro la gamba sinistra, piegala e sostienila per la caviglia con la mano sinistra. Cerca di portare la gamba sinistra più indietro e più in alto che puoi. Nel frattempo distendi in avanti il braccio destro. Ripeti l’esercizio con l’altra gamba.

Tempo di esecuzione: da 30 a 40 secondi per ogni gamba

Risultato: migliora la postura del corpo, le funzioni renali e accelera il metabolismo.

9# Posizione del ponte sulle spalle

Tecnica: sdraiati a pancia in su, piega le gambe e separa i piedi quanto la larghezza delle spalle, poi distendi le braccia lungo il corpo. Solleva il bacino e inarca la schiena, senza staccare dal pavimento le spalle, il collo e la testa.

Tempo di esecuzione: 1 minuto

Risultato: allevia il dolore alla schiena, rinforza i muscoli addominali, previene i dolori mestruali, riduce il grasso addominale, migliora la digestione.

10# Rilassamento

Tecnica: sdraiati a pancia in su, se vuoi, posiziona un piccolo cuscino sotto la testa. Piega le gambe, portando i piedi il più vicino possibile al bacino. Separa le ginocchia e appoggia le piante dei piedi l’una contro l’altra. Distendi le braccia ai lati lungo la linea dell’articolazione della spalla. Nell’espirare, rilassati completamente.

Tempo di esecuzione: 3 minuti

Risultato: rilassa i muscoli, dona effetti positivi all’umore, distende lentamente la vita e l’interno coscia, stimola la circolazione sanguigna nella zona pelvica, migliora il flusso linfatico.

Questi esercizi si possono eseguire tranquillamente a casa, ma pur essendo delle semplici posizioni che non richiedono di una particolare preparazione atletica, ti chiediamo comunque di prestare sempre attenzione e di non sforzarti troppo.

Potrebbe interessarti Esercizi per eliminare il dolore del nervo sciatico e della schiena

Conoscevi già queste posizioni? Lasciaci un commento e salva il contenuto sul tuo diario così che anche i tuoi amici possano leggere queste interessati informazioni. Seguici per altre curiosità sulla pagina Curiosando si impara.

Potrebbe interessarti:
Back to top button