Il pianista dal cuore d’oro che suona per gli elefanti anziani e malati alleviando il loro dolore

Il pianista britannico in pensione Paul Barton, solitamente, suona in una sala per concerti molto speciale e con un pubblico fuori dal comune. Con il suo piano posizionato all’aria aperta e circondato dalla natura, Paul, interpreta le opere di Beethoven, di Chopin e di Schubert all’interno dell’Elephants World, un santuario dedicato agli elefanti che si trova a Kanchanaburi, in Thailandia.

Potrebbe interessarti Questa è la canzone più rilassante e calmante mai realizzata al mondo fino ad oggi

Gli animali che godono della sua musica hanno un’età avanzata e in molti casi sono malati e ciechi. Ma, grazie a questa terapia, gli elefanti riescono trovare un po’ di pace e di tranquillità posizionandosi vicino al piano del musicista britannico.

Secondo Paul, la musica aiuta a riabilitare e a rilassare gli elefanti, i quali mostrano anche le proprie preferenze tra i vari compositori classici.

Dopo diversi anni di momenti condivisi con i pachidermi più bisognosi, l’uomo ha potuto notare che: “Alcuni elefanti si avvicinano molto al piano, a volte ci appoggiano anche le loro proboscidi, altri, invece, mentre ascoltano la musica tengono la proboscide in bocca. Alcuni iniziano a oscillare con il ritmo della musica e quelli più giovani, spesso, rimangono sorpresi dal suono e corrono incuriositi vicino al piano“.

Molti degli elefanti presenti in questo santuario sono stati vittime di violenze e abusi da parte dell’uomo. Sono stati costretti per anni a trasportare pesanti tronchi attraverso le foreste e, molto spesso, venivano feriti dai propri aguzzini con delle lame affilate per tenerli sotto controllo.

Da alcuni anni a questa parte, la deforestazione è stata proibita in questo paese e, per questo, sono stati creati diversi santuari per ospitare tutti i poveri elefanti che hanno dovuto affrontare una vita molto dura.

Di seguito uno dei video di Paul mentre suona musica classica per gli elefanti:

Potrebbe interessarti Morgan Freeman ha trasformato il suo ranch di 50 ettari in un santuario per le api per salvare il pianeta

È risaputo che la musicoterapia possa alleviare molte sofferenze, ma eri a conoscenza del fatto che anche gli elefanti possono trarne beneficio? Lasciaci un commento e salva il contenuto sul tuo diario così che anche i tuoi amici possano conoscere la meravigliosa storia di Paul e dei suoi grandi amici. Seguici per altre curiosità sulla pagina Curiosando si impara.

4K Condivisioni

Cosa ne pensi?


Potrebbe interessarti:
<
>