Il proprietario di Louis Vuitton donerà 10 milioni di euro per combattere gli incendi in Amazzonia

Sono già diverse settimane che uno dei più grandi “polmoni verdi” del nostro pianeta stra bruciando, per questo, diversi personaggi pubblici hanno già contribuito per riuscire a combattere questi enormi incendi che stanno devastando l’Amazzonia.

https://www.facebook.com/fireman323/photos/a.205387236719381/448303335761102/?type=3&theater

Di recente, l’attore Leonardo DiCaprio ha donato 5 milioni di dollari attraverso la propria fondazione Earth Alliance ed ha annuciato il lancio di una campagna per la raccolta di fondi per salvare le foreste dell’Amazzonia.

Mentre i paesi del G7 hanno confermato di voler contrinuire con 20 milioni di euro, ora, anche uno degli uomini più ricchi del pianeta ha deciso di unirsi alla causa di Emmanuel Macron, donando la generosa somma di 10 milioni di euro.

https://www.facebook.com/iamdiyindia/photos/a.154464428529390/411838009458696/?type=3&theater

Si tratta di Bernard Arnault, il quale è a capo della multinazionale LVMH proprietaria di 70 tra i marchi più famosi del mondo tra i quali si possono trovare Louis Vuitton, Bulgari, Christian Dior, Moët & Chandon e Sephora.

I responsabili dell’azienda hanno condiviso un post su Instagram e du Facebook dove hanno scritto che per loro l’Amazzonia è un tesoro che deve essere protetto ed hanno aggiunto che unirsi a questa iniziativa dovrebbe essere uno sforzo collettivo.

https://www.facebook.com/lvmh/photos/a.131230390290361/2492558080824235/?type=3&theater

Il magnate è stato uno tra i primi a contribuire alla restautazione di Notre Dame, quando lo scorso aprile aveva subito dei danni a causa di un incendio.

https://www.facebook.com/monicapelayoficial/photos/a.385848948129169/2425998520780858/?type=3&theater

Speriamo che queste donazioni vengano accettate, così da poter mettere fine a questo enorme problema che sta colpendo non solo chi vive nelle vicinanze, ma tutta la popolazione mondiale.

Potrebbe interessarti Ora anche le foreste dell’Africa stanno bruciando. Non solo l’Amazzonia ha bisogno di un aiuto urgente

Cosa ne pensi del gesto di quest’uomo? Lasciaci un commento e condividi il contenuto sul tuo diario così che anche i tuoi amici possano leggere queste interessanti informazioni. Seguici per altre curiosità sulla pagina Curiosando si impara.

Se hai una storia da raccontare, scrivi a [email protected]

Potrebbe interessarti:
Back to top button
Curiosando si impara

GRATIS
VISUALIZZA