Un sub convince un piccolo polpo a rinunciare al suo bicchiere di plastica in cambio di una conchiglia

Ogni giorno sentiamo parlare degli incredibili danni che i nostri rifiuti stanno provocando al pianeta ed a tutti gli esseri viventi che lo popolano insieme a noi. Per fortuna, però, sembra che si stia creando tra le persone di tutti i paesi una certa consapevolezza di questo enorme problema e sono sempre di più gli sforzi che vengono fatti per cercare di invertire questa tendenza.

Siamo tutti a conoscenza del problema della plastica e dei rifiuti che finiscono e si accumulano negli oceani e che sono molto pericolosi per la flora e la fauna marina.

Solitamente, gli animali rimangono intrappolati nelle reti da pesca abbandonate, o ingoiano pezzi di plastica. Tuttavia, questa storia parla di un piccolo polpo venato (Amphioctopus marginatus), il quale aveva scelto come propria casa un bicchiere di plastica abbandonato.

Dei sommozzatori di Lembeh, in Indonesia, sono riusciti a convincere il piccolo polpo ad abbandonare il bicchiere per sostituirlo con una confortevole conchiglia; hanno ripreso il momento ed hanno condiviso il video sul web. Di fatto, anche questo è un modo per prendersi cura degli animali marini.

Pall Sigurdsson e altri sommozzatori sono incappati in un polpo che stava utilizzando un bicchiere di plastica trasparente come casa. Pall è un ingegnere che adora fare immersioni e ama fotografare gli animali che incontra durante le proprie avventure.

L’uomo ha raccontato che: “Non è strano vedere dei polpi che si costruicono delle case con la spazzatura, poiché sono animali molto intelligenti che sanno utilizzare a proprio vantaggio tutto ciò che trovano nel proprio ambiente e, purtroppo, ultimamente la spazzatura è un fattore permanente“.

Dopodiché, Pall ha continuato dicendo: “Purtroppo, però, il piccolo polpo non sapeva che quel bicchiere trasparente non gli avrebbe offerto alcun tipo di protezione in un ambiente competitivo come quello dell’oceano, quel bicchiere rappresentava per lui una condanna a morte garantita“.

Come si può vedere nel video, Pall e i suoi compagni offrono diversi tipi di conchiglie al polpo prima che lui possa scegliere quella che preferisce. I polpi venati hanno l’istinto di trovare una protezione e vanno alla ricerca di gusci di cocco o di conchiglie, per questo motivo vengono anche chiamati polpo cocco.

L’utilizzo del bicchiere di plastica trasparente come casa sarebbe stato pericoloso per lo stesso polpo rendendolo una preda più vulnerabile, inoltre, avrebbe potuto danneggiare anche il predatore, poiché l’avrebbe ingerito insieme alla platica.

Di seguito il video in cui questo adorabile polpo sceglie di andare a vivere in una casa più confortevole:

Potrebbe interessarti A Londra hanno ricominciato a consegnare a domicilio il latte nelle bottiglie di vetro per ridurre il consumo della plastica

Cosa ne pensi del gesto di Pall e degli altri sub? Lasciaci un commento e condividi il contenuto sul tuo diario così che anche i tuoi amici possano vedere queste stupende immagini. Seguici per altre notizie, storie e curiosità sulla pagina Curiosando si impara.

Se hai una storia da raccontare, scrivi a info@curiosandosimpara.com

Curiosandosimpara.com è presente anche su Google News, se vuoi rimanere sempre aggiornato con le nostre notizie SEGUICI QUI

14K Condivisioni

Cosa ne pensi?


Potrebbe interessarti:
<
>