È nato con una voglia a forma di cuore sulla fronte e lo hanno soprannominato “il bambino dell’amore”

Tutte le mamme, nel periodo di dolce attesa per l’arrivo del loro figlio, fantasticano, almeno una volta, sul probabile aspetto fisico che il proprio bambino potrebbe assumere nei lunghi 9 mesi trascorsi nel proprio pancione. Tuttavia, nessuno potrebbe immaginare che il proprio pargoletto potesse, fin dalla sua nascita, diventare famoso sul web e sui social network.

Nell’ottobre del 2015 è nato Çinar Engin, un bambino venuto al mondo con una voglia dalla forma e dal colore davvero insoliti: un cuore rosso posizionato sulla sinistra del suo tenero faccino. Appena uscito dalla pancia della mamma, gli infermieri e i medici hanno subito notato la sua particolarità, tanto da ribattezzarlo con il soprannome “bambino dell’amore”. Le “macchie” sulla pelle dei neonati sono abbastanza frequenti e tradizionalmente si associano alle voglie mancate delle madri durante il periodo della gravidanza.

Tuttavia, spaventati dalla macchia comparsa sul viso del piccolo, i genitori hanno voluto maggiori rassicurazioni dai medici, i quali hanno potuto solo confermare che la strana forma era del tutto innocua.

 

Fin dai primi tempi, durante le passeggiate con il figlioletto, il padre e la madre di Çinar venivano fermati dalla gente per scattargli foto e chiedere maggiori spiegazioni sulla voglia dalla forma inconsueta. Inoltre, la macchietta è stata subito considerata come segno di buona fortuna per lui e per la sua famiglia.

Purtroppo, tale particolarità potrebbe scomparire col tempo, in quanto le voglie tendono a riassorbirsi durante il periodo dell’infanzia. Resta comunque il fatto che Çinar sia un bambino dolcissimo e amato da tutti.

Per vedere altre foto di questo bellissimo bimbo puoi seguire l’account Instagram lovebaby.cinar

Potrebbe interessarti “E se aveva una famiglia?”: un bimbo piange inconsolabilmente perché ha investito una formichina

Non trovi che sia un amore? Lasciaci un commento e condividi il contenuto sul tuo diario così che anche i tuoi amici possano leggere la sua storia. Seguici per altre notizie, storie e curiosità sulla pagina Curiosando si impara.

Se hai una storia da raccontare, scrivi a info@curiosandosimpara.com

Curiosandosimpara.com è presente anche su Google News, se vuoi rimanere sempre aggiornato con le nostre notizie SEGUICI QUI

11K Condivisioni

Cosa ne pensi?


Potrebbe interessarti:
<
>