I fuochi d’artificio possono provocare attacchi di cuore in cani, gatti e uccelli

Stress, nausea, stordimento e persino infarto, sono solo alcune delle conseguenze provocate dall’uso della pirotecnica negli animali domestici, come cani, gatti e uccelli.

Fortunatamente, molti comuni italiani hanno vietato l’utilizzo dei fuochi d’artificio, tuttavia, continua ad essere un’usanza abbastanza comune in molti luoghi, soprattutto in questo periodo di feste.

Jonathan Job Morales, il presidente di un’associazione che si occupa del benessere degli animali abbandonati, ha affermato che questa rumorosa pratica viene percepita dagli animali come un qualcosa di terrificante.

Avendo un senso dell’udito molto più sviluppato del nostro, si stima che l’impatto dei fuochi d’artificio può essere percepito 100 volte di più negli animali che nell’uomo.

Jonathan Job Morales, durante un’intervista, ha indicato alcune delle conseguenze dei fuochi d’artificio sugli animali: stress, timore, stordimento, tachicardia, disorientamento e attacco di cuore. Inoltre, gli animali potrebbero ferirsi nel tentativo di nascondersi o di scappare.

Oltre agli animali domestici, gli spettacoli pirotecnici possono incidere negativamente anche sulla vita degli animali in libertà, compresi gli uccelli che vivono sugli alberi.

Potrebbe interessarti Un cane guida bloccato dalla paura a causa dei fuochi d’artificio lascia una donna disabile in pericolo

E tu cosa ne pensi dell’utilizzo dei fuochi d’artificio? Lasciaci un commento e condividi il contenuto sul tuo diario così che anche i tuoi amici possano dirti la loro opinione. Seguici per altre notizie, storie e curiosità sulla pagina Curiosando si impara.

Se hai una storia da raccontare, scrivi a [email protected]

Curiosandosimpara.com è presente anche su Google News, se vuoi rimanere sempre aggiornato con le nostre notizie SEGUICI QUI

Scegli il regalo perfetto:
Potrebbe interessarti:
Back to top button
<
>

Adblock rilevato

Per continuare devi disattivare l'adblock in questo sito web.