Questa signora si è riunita con il gatto che aveva perso 4 anni prima a causa del terremoto

Dora è una donna che vive a Montemonaco in provincia di Ascoli Piceno, nelle Marche, e che nell’agosto del 2016 ha vissuto sulla propria pelle il terribile terremoto che ha colpito il centro Italia.

Oltre all’immensa paura e ad aver perso la propria casa, la forte e coraggiosa nonnina, che vive letteralmente per il suoi amati animali, si è ritrovata ad affrontare anche la perdita di Mimmo, un bel gattone rosso che fuggì a causa delle forti scosse. Tuttavia, nonostante lo sconforto e lo smarrimento iniziali, Dora non si è mai persa d’animo e non ha mai perso la speranza di ritrovare il suo adorato amico.

Per fortuna, le preghiere di questa dolce signora sono state ascoltate e il 5 marzo dello scorso anno, dopo quasi quattro anni dalla sua scomparsa, come nelle più belle storie a lieto fine questi grandi amici si sono ritrovati. Inutile dire che i due si sono riconosciuti immediatamente e il bel micione ha preteso subito da Dora coccole e carezze che ha ricambiato strusciando la propria testa contro quella della donna e facendo le fusa.

Di fronte ad una scena tanto commovente, Mimma, un’amica e vicina di casa di Dora, non ha potuto fare a meno di immortalare l’incontro; in seguito, ha condiviso sul proprio profilo di Facebook il meraviglioso video scrivendo: “Non capirete il dialetto della nostra cara Dora, ma non importa… Basta guardare in silenzio, per emozionarsi fortemente! Dora e Mimmo si sono ritrovati, dopo tre anni dal terremoto… Ma dove sarà stato il gattino per tutto questo tempo!!!“.

Di seguito l’emozionante video:

Scorri verso il basso per altri interessanti articoli.

Sai che ora abbiamo aperto un nuovo canale Telegram? Richiedi l’accesso per non perderti i nostri contenuti. CLICCA QUI

Non li trovi stupendi? Condividi il contenuto e seguici per altre notizie, storie e curiosità su Curiosando si impara.

Curiosandosimpara.com è presente anche su Google News, se vuoi rimanere sempre aggiornato con le nostre notizie SEGUICI QUI

0 Condivisioni

Potrebbe interessarti:
Back to top button
<
>

Adblock rilevato

Per continuare devi disattivare l'adblock in questo sito web.