Una civetta è volata all’interno di un elicottero ed è rimasta insieme al pilota che stava combattendo contro l’incendio

Verso la fine dello scorso anno la California è stata colpita da un enorme incendio che ha bruciato un’area di oltre 150 mila ettari ed ha distrutto almeno 856 edifici; moltissimi abitanti si sono visti costretti ad abbandonare le proprie case e per riuscire a spegnerlo definitivamente ci sono voluti più di tre mesi.

Dan Alpiner è un pilota di Sky Aviation, una compagnia che offre servizi di charter aerei, che in quell’occasione aveva messo a disposizione i propri mezzi ed il proprio personale per combattere contro il terribile incendio. Un giorno, mentre Dan si trovava a circa 60 metri di altezza ed era pronto per rilasciare per l’ennesima volta l’acqua sul fuoco, con la coda dell’occhio vide qualcosa che si era mosso molto rapidamente vicino al finestrino laterale che in quel momento era aperto.

Durante un’intervista l’uomo ha raccontato che: “Con la coda dell’occhio ho visto svolazzare qualcosa, poi ho guardato meglio e mi sono subito preoccupato, perché se avesse cominciato a volare all’interno della cabina sarebbe stato molto pericoloso“.

Tuttavia, la civetta non sembrava affatto intenzionata a creare problemi al pilota, al contrario, si appollaiò sul sedile accanto al suo e rimase ferma a guardarlo. Probabilmente, era talmente spaventata ed esausta a causa della terribile situazione che, in quel momento, vide l’elicottero come un luogo sicuro in cui potersi riparare e riposare per qualche istante.

Dan ha affermato che: “Voleva semplicemente rilassarsi. Sono rimasto davvero sorpreso. Era super amichevole e sembrava che fosse lì solo per fare un saluto“.

Nonostante il piccolo “contrattempo”, l’uomo continuò a fare il proprio lavoro felice di avere un nuovo copilota, ma dopo un paio di ricariche d’acqua, quando il mezzo si trovava più o meno nel punto in cui era entrata, la bella civetta decise di riprendere il volo.

Il pilota è sicuro che non potrà mai dimenticare un incontro del genere e, a distanza di tempo, è convinto che si tratti di un evento che può capitare solamente una volta nella vita.

Scorri verso il basso per altri interessanti articoli.

Sai che ora abbiamo aperto un nuovo canale Telegram? Richiedi l’accesso per non perderti i nostri contenuti. CLICCA QUI

Non la trovi stupenda? Condividi il contenuto e seguici per altre notizie, storie e curiosità su Curiosando si impara.

Scegli il regalo perfetto:
Potrebbe interessarti:
Back to top button
<
>

Adblock rilevato

Per continuare devi disattivare l'adblock in questo sito web.