18 persone che hanno raccontato del giorno in cui i loro figli gli hanno fatto venire la pelle d’oca

I bambini hanno un’immaginazione senza limiti e proprio grazie alla loro fantasia, durante i momenti di gioco, riescono ad inventarsi mondi fantastici ed incantati in cui possono vivere mille avventure. Generalemente, gli adulti ascoltano divertiti ed interessati le storielle dei bambini perché, spesso, sono piene di inventiva e di elementi che sono, principalmente, frutto delle loro menti geniali.

Tuttavia, a volte, può capitare che questi racconti prendano una piega piuttosto strana e sono letteralmente in grado di far venire la pelle d’oca a chiunque li ascolti, per questo, alcuni genitori hanno voluto condividere le parole più inquietanti che sono state dette dai loro figli.

1#

Mio figlio aveva cinque anni e stavamo guardando la TV quando è iniziato un documentario sull’Egitto, a quel punto ci ha detto che stavano parlando della sua epoca e ci ha raccontato molte cose in un modo molto dettagliato. È stato surreale, eravamo stupiti e terrorizzati allo stesso tempo. Facebook/Aurore Becquin.

2#

Quando mio figlio aveva tre anni gli dissi che ero felice di essere tanto fortunata da essere sua madre. E lui mi rispose: “Mamma, io ho scelto te“. Facebook/Alicia Grz.

3#

Un giorno mia figlia di quattro anni si è affacciata alla finestra e ha detto: “Mamma, Farah è seduta sul trampolino, mi ha offerto dei cereali e indossa un maglione rosso“. Farah era sua sorella di 22 anni, morta nell’agosto 2020. Facebook/Marina Cmr.

4#

Mia figlia di quattro anni mi dice da sempre che prima era una strega che viveva in una foresta e che usava le piante per curare le persone. Mi parla persino di una pianta gialla che deve essere ridotta in polvere per essere efficace. È strano dirlo, ma quando camminiamo nel bosco sento come se fosse nel suo elemento. Facebook/Emilie Boher.

5#

Quando mio figlio aveva due anni e mezzo si rifiutava di dormire nella stanza sopra il garage, urlava, rompeva la tappezzeria, ecc. Quando gli chiesi perché lo facesse mi rispose che aveva paura dell’uomo che era nell’aria, sotto la stanza. Tempo dopo i nostri vicini ci dissero, per caso, che l’ultima persona che aveva abitato in casa era morta nel garage. Facebook/Sandrine Rito.

6#

Mio figlio mi diceva sempre che prima eravamo in paradiso insieme, ma io arrivai prima sulla Terra e che, grazie a Dio, riuscì a incontrarmi più tardi. Mi diceva anche che era molto triste perché nelle nostre prossime vite ci saremmo sicuramente separati. Facebook/Char Lie.

7#

Da quando ha iniziato a parlare, mia figlia ha sempre affermato che ci eravamo già incontrate prima di questa vita. All’inizio mi diceva: “Prima io mamma e tu piccola”. In seguito, quando ha iniziato a parlare meglio, mi ha spiegato che nella nostra vita precedente era lei a prendersi cura di me e che mi dava il biberon come facevo io con lei. Ora ha quattro anni e mezzo e dice che nella sua prossima vita sarà un maschio. Facebook/Julie Roland.

8#

Quando mia figlia aveva tre o quattro anni mi diceva spesso che aveva scelto me. Facebook/Céline Dhalluin.

Potrebbe interessarti: Tuo figlio ti ha scelto per nascere da te

9#

Un giorno, quando mio figlio aveva due anni mi chiese come stava Toni. Gli chiesi chi fosse Toni e lui mi rispose: “L’uomo che è seduto sul tuo letto“. Facebook/Wouala Wouala.

10#

Mia figlia ha sempre avuto un legame speciale con cose che vanno oltre la mia conoscenza, ma la cosa più spaventosa è stata quando aveva quattro anni e una sera, a casa dei suoi nonni paterni, salì al secondo piano nella loro camera e la sentimmo piangere e dire: “No, nonno, non lasciarmi“. Pochi minuti dopo questo fatto squillò il telefono e ci dissero che suo nonno era in ospedale, dove era stato trasportato d’urgenza dopo una brutta caduta. Quando le chiesi cosa avesse visto, mi rispose che aveva visto suo nonno sdraiato a letto che la guardava e che appoggiandole un dito sulle labbra le disse: “Shhh, il nonno adesso va a dormire. Devo andare“. In seguito ho capito che tra loro c’era stato veramente uno scambio prima lui che morisse. Non lo dimenticherò mai. Facebook/Pequeña Capussyne.

11#

Mio figlio a due anni parlava sempre “dell’uomo” con cui giocava in casa. Un giorno vide una foto di mio nonno e disse: “Questo è l’uomo, questo è tuo nonno, mamma“. Mio nonno morì un anno prima che rimanessi incinta e scoprii di essere incinta il giorno del suo compleanno. Facebook/Joëlle Stillemans.

12#

Mio figlio di sei anni mi dice sempre che vuole lasciare la lampada accesa perché appena è al buio c’è un uomo che lo guarda da un angolo della stanza. Una volta ho voluto stare al gioco e gli ho consigliato di dirgli di andare via. “Ma mamma“, ha risposto, “quando gli dico di andarsene, mi dice che verrà nella tua camera da letto e ti farà del male“. Facebook/Bobinette Cocaï.

13#

Quando mia figlia aveva due anni e mezzo, una notte aprì la porta della sua camera da letto e urlò: “Mamma, puoi dire al fantasma di lasciarmi in pace? Voglio dormire!“. Mi domando ancora come facesse a sapere cosa fosse un fantasma? Facebook/Angélique Denis Daudé.

14#

Da più di un anno, mia figlia di quattro anni mi racconta della sua casa che si trova in un paese vicino al nostro, del quale non le abbiamo mai parlato e non ci siamo mai nemmeno passati. Lascio che mi racconti le sue storie, perché penso che possa avere ricordi di una vita precedente.
Diversi anni fa uno dei miei cugini ebbe una conversazione con la nostra defunta nonna, che non aveva mai incontrato. Facebook/Charlotte Lolotte.

15#

Una mattina ricevetti una lettera e la misi sul tavolo. Poche ore dopo iniziai a cercare freneticamente la lettera, chiedendomi dove potessi averla messa. In seguito mia figlia andò nella mia camera da letto e disse: “Ecco, questo è quello che stai cercando“. Durante tutto quel tempo mia figlia era stata a scuola. Facebook/Jessica Thorin.

16#

Mio figlio non ha mai conosciuto sua zia perché morì in tenera età. Un giorno, dopo aver guardato una sua foto che avevamo appeso ad una parete mi disse: “Mamma, guarda, zia!”. Non sono mai stata così sorpresa in tutta la mia vita. Facebook/Mélissande Nottrée.

17#

Mio figlio di quattro anni mi ha chiesto come si fa a tornare sulla Terra dopo la morte. Poi ha detto: “Dov’è l’altra mia mamma? Quello che era qui prima di te?“. Facebook/Vita Viterbo.

18#

Mia figlia di quattro anni mi dice spesso che stava benissimo nella pancia, che faceva sempre caldo e che le piacerebbe tornarci. Facebook/Ophelie Desnoe.

Scorri verso il basso per altri interessanti articoli.

Sai che ora abbiamo aperto un nuovo canale Telegram? Richiedi l’accesso per non perderti i nostri contenuti. CLICCA QUI

Hai mai vissuto un’esperienza del genere? Condividi il contenuto e seguici per altre notizie, storie e curiosità su Curiosando si impara.

Back to top button