Questi bambini hanno portato il gioco di sasso-carta-forbici ad un livello superiore

Esistono dei giochi che non passano mai di moda, solitamente, sono quelli più semplici e che vengono tramandati di generazione in generazione. In questi casi non servono soldi per acquistarli e non c’entra nulla nemmeno la tecnologia, perché sono sufficienti la voglia di divertirsi e di stare insieme.

E, di fatto, i bambini sono degli autentici campioni quando si parla di divertimento ed il video che è stato pubblicato sulla piattaforma di Facebook è un chiaro esempio. Gli studenti della scuola elementare Lowell che si trova nella città di Indianapolis, negli Stati Uniti, insieme al loro insegnante Eric Branch, hanno inventato una versione un po’ più movimentata di “sasso-carta-forbici“, anche conosciuta come Morra cinese.

Solitamente, a questo gioco si può giocare in due o al massimo in tre, ma loro hanno preferito formare delle squadre per rendere il tutto più competitivo e divertente. Hanno disposto degli hula hoop sul pavimento ed hanno creato una sorta di percorso, dopodiché le due squadre di bambini si sono posizionate alle estremità.

All’inizio partono i primi due concorrenti, a piedi uniti devono saltare da un cerchio all’altro fino a che non si ritrovano faccia a faccia e lì parte la sfida di “sasso-carta-forbici“. Il bambino che vince può proseguire, mentre l’altro viene eliminato ed un compagno di squadra deve ricominciare il percorso dall’inizio.

La rivisitazione di questo classico gioco è stata chiamata “Hoop Hop Showdown“, guarda nel video come si divertono questi bambini:

https://www.facebook.com/NowThisEspanol/videos/465534477294542/

Cosa ne pensi del divertente gioco che si sono inventati questi bambini con il loro insegnante? Lasciaci un commento e salva il contenuto sul tuo diario così che anche i tuoi amici possano vederlo. Seguici per altre curiosità sulla pagina Curiosando si impara.

Back to top button