Come rimuovere facilmente gli adesivi dall’auto senza danneggiare il colore della carrozzeria

Dai più comuni “Bebè a bordo“, o “Pinco pallino a bordo“, alle bandiere a scacchi, o alle impronte delle zampette del gatto, tutti gli adesivi per auto hanno una cosa in comune, la loro rimozione, spesso, può essere complicata e richiedere diverso tempo, oltre al fatto che si potrebbe facilmente danneggiare la vernice della carrozzeria.

Esistono molti metodi che promettono una soluzione efficace, dai rimedi casalinghi ai prodotti che si possono trovare in commercio.

Di seguito puoi trovare quali rimedi funzionano davvero e qual è il modo migliore per rimuovere gli adesivi dalla carrozzeria dell’auto.

Rimuovere un adesivo dalla carrozzeria

Nel caso in cui l’adesivo fosse di carta patinata, puoi provare a pulire bene l’adesivo e la zona circostante con un panno asciutto per rimuovere la polvere, dopodiché applica uno strato di olio (olio da cucina, olio per bambini) direttamente sull’adesivo, lascia agire per qualche minuto e si staccherà praticamente da solo.

Mentre se è fatto di un materiale di plastica, la prima cosa da fare è quella di pulire l’adesivo e la zona circostante perché non rimanga nessuna traccia di sporco. Dopodiché, con l’aiuto di un asciugacapelli riscaldiamo l’adesivo, manteniamo il phon ad una distanza di un paio di centimetri e facciamo dei movimenti circolari puntando l’aria calda soprattutto sui bordi, per un massimo di due o tre minuti. Quando iniziamo a vedere delle bollicine che si formano sotto la superficie dell’adesivo, significa che siamo sulla buona strada perché la colla si è ammorbidita. L’importante è non surriscaldare troppo la vernice.

Quando l’adesivo è caldo, utilizziamo una spatola di plastica senza dentini o una tessera come quelle del supermercato, deve essere rigida. Poi iniziamo da uno dei bordi dell’adesivo, cercando di alzare un angolino. Nel caso si può ripetere di nuovo l’operazione riscaldando l’adesivo e insistendo con la spatola.

Questa operazione va sempre fatta con la massima cura per evitare che quando si stacca la colla si sollevi anche lo strato di vernice.

Una volta che siamo riusciti a rimuovere completamente l’adesivo, con un panno in microfibra imbevuto in acqua tiepida e sapone ripuliamo i resti di colla che sono rimasti sulla carrozzeria.

Ricordiamo sempre che si tratta di un’operazione che va eseguita con calma e, soprattutto, non bisogna farsi prendere dallo sconforto e applicare prodotti come acetone, alcool, solventi o qualsiasi altra cosa che possa rischiare di alterare la vernice. Nel dubbio è sempre meglio rivolgersi all’aiuto di un professionista.

Conosci altri metodi efficaci per rimuore gli adesivi dalla carrozzeria della macchina? Lasciaci un commento e salva il contenuto sul tuo diario così che anche i tuoi amici possano leggere queste interessanti informazioni. Seguici per altre curiosità sulla pagina Curiosando si impara.

Potrebbe interessarti:
Back to top button