Ha 67 anni, vive su una montagna e si prende cura di più di 400 animali che sono stati salvati dall’abbandono

Ciò che fa questa donna per salvaguardare la vita dei più deboli è inestimabile, esseri umani che cambiano il mondo.

L’eroina del giorno è Maria Esneda Osorio, una donna colombiana di 67 anni che si prende cura di più di 400 animali , tra cani, gatti, anatre, galline e galli. Svolge questo lavoro da più di 30 annni e la maggior parte del suo tempo lo dedica per dare amore e attenzioni agli animali che in alcune occasioni arrivano da lei malati o molto vecchi. Questo luogo è conosciuto come il “santuario di Esneda” o “Arca di Noe“. Lei dice che ciò che l’ha ispirata ad avere questo luogo è stata la perdita di un cagnolino che aveva quando era piccola.

Il suo amore per gli animali è cominciato quando aveva solo 5 anni

Questa coraggiosa donna ha dedicato quasi la metà della propria vita al servizio degli animali, i quali arrivano da lei anche da soli, sembra quasi che sappiamo che in questo posto c’è l’amore e la protezione che non hanno mai avuto.

Esneda crede che loro siano “esseri di luce” migliori degli umani

Per Esneda questi animali sono molto meglio degli umani sotto molti aspetti e lei ha un modo molto particolare per riferirsi a loro, li chiama “esseri di luce“.

Insieme ad uno dei suoi figli si prende cura del santuario nel quale arrivano diversi animali

Per la società, le persone come Esneda vengono etichettate come “folli” per il fatto di aiutare così tanti animali, ma a lei poco importa ciò che pensano gli altri e non si pente di nulla, nemmeno dei sacrifici che ha dovuto fare insieme alla sua famiglia. La donna racconta che: “Possiamo mangiare solo banane anche per una settimana intera perché la priorità è sfamare gli animali“.

Potrebbe interessarti Un uomo apre una “casa di riposo” per i cagnolini anziani che sono stati abbandonati

Le donazioni mantengono questo posto

Non è economico mantenere un luogo del genere, ma lei non si spaventa. Esneda raccoglie 800 chili di cibo al mese con il quale alimenta 135 cani, 80 galli, 1 tacchino, 25 galline e 50 anatre. Questo riesce a farlo grazie alle donazioni della comunità e al sostegno delle organizzazioni. Ma anche così è difficile mantenere il tutto, infatti la donna ha accumulato diversi debiti. “I vestiti che indosso me li regalano, il ricavato va tutto per gli animali e io mi sento libera“, afferma la donna.

Nemmeno le malattie l’hanno fermata

buen día, queremos comunicarles que desde el día viernes doña Maria Esneda Osorio se encuentra hospitalizada con un…

Posted by Santuario Doña Esneda on Saturday, 26 January 2019

Esneda è stata di recente colpita da una terribile polmonite, ma gli animali non possono aspettare e, fortunatamente, ci ha pensato suo figlio mentre lei recuperava la propria salute.

È incredibile che esistano persone che vogliono mettere fine al suo lavoro

Nella comunità dove vive, ci sono delle persone che non vogliono questi animali ed hanno dato il via ad una battaglia legale che potrebbe mettere fine ai suoi sogni.

Nonostante tutto, lei è una donna che non si arrende

Questa donna si dedica interamente a coloro che non l’hanno mai abbandonata.

Persone come la signora Esneda ci ricordano che non contano i sacrifici o le dure prove della vita, perché possiamo sempre fare del nostro meglio per coloro che ci amano, in questo caso la sua famiglia e i suoi grandi amici animali.

Potrebbe interessarti Morgan Freeman ha trasformato il suo ranch di 50 ettari in un santuario per le api per salvare il pianeta

Cosa ne pensi del grande lavoro di Esneda? Lasciaci un commento e salva il contenuto sul tuo diario così che anche i tuoi amici possano leggere la sua bella storia. Seguici per altre curiosità sulla pagina Curiosando si impara.

Scegli il regalo perfetto:
Potrebbe interessarti:
Back to top button
<
>

Adblock rilevato

Per continuare devi disattivare l'adblock in questo sito web.