Un’oca “abbraccia” un cagnolino per riscaldarlo con le sue ali

Che la lezione di vita che ci ha dato quest’oca possa rimanere per sempre nella nostra memoria: dobbiamo sempre scegliere di aiutare gli altri.

È un dato di fatto che gli animali possono provare emozioni e lo possiamo vedere ogni giorno con i nostri amici a quattro zampe che vivono insieme a noi. E anche se appartengono a specie diverse, per loro, la maggior parte delle volte non fa differenza, perché arrivano ad amarsi come fossero fratelli.

Nell’immagine si può vedere come usa il suo becco per accarezzare il cucciolo perché possa riposare sotto le sue amorevoli ali.

Potrebbe interessarti Ha 67 anni, vive su una montagna e si prende cura di più di 400 animali che sono stati salvati dall’abbandono

Il cagnolino sembra essere comodo sotto le ali dell’oca.

Il fatto è accaduto in Nord America durante le feste di Natale, l’inverno in questa zona è particolarmente freddo e spesso cade anche la neve, motivo per il quale, di frequente, vengono ritrovati sulle strade del paese molti animali congelati e senza vita. Però, questo cucciolo è stato molto fortunato ed è ancora vivo grazie a questo suo nuovo amico con le piume.

A quanto pare, il cucciolo di cane è stato abbandonato dalla propria mamma, ma, per fortuna, ha potuto trovare nelle ali di quest’oca un grande calore e un grande conforto.

I due animali sono stati ritrovati da una persona che stava camminando per le strade del Montana, l’uomo ha visto un’oca che tremava dal freddo, ma una volta che si è avvicinato ha potuto notare che teneva qualcosa di prezioso tra le sue ali.

Potrebbe interessarti 20 fotografie di animali con i propri figli che ti scioglieranno il cuore

Non credi che sia un storia dolcissima? Lasciaci un commento e salva il contenuto sul tuo diario così che anche i tuoi amici possano leggerla. Seguici per altre curiosità sulla pagina Curiosando si impara.

Potrebbe interessarti:
Back to top button