Parcheggia la macchina dove non si può e i dipendenti del supermercato si vendicano

Nei parcheggi dei supermercati, dei centri commerciali o di altre grandi superfici può accadere proprio di tutto. C’è chi non riesce più a ritrovare la propria auto, chi non riesce a trovare l’uscita, o chi discute per l’unico parcheggio disponibile.

Di fatto, ci sono anche persone che pensano di poter fare tutto quello che vogliono e che, spesso, decidono di parcheggiare dove più gli fa comodo. Proprio come ha fatto il proprietario di questa auto che ha lasciato il proprio mezzo dove proprio non si poteva.

Arnold Angelini, un avvocato argentino, il fine settimana scorso si trovava nel centro commerciale Coto de Temperley di Buenos Aires, quando ha visto una scena incredibile e ha deciso fotografarla per poi postare le immagini sul proprio account di Facebook.

A quanto pare, un cliente aveva parcheggiato la propria automobile nella zona riservata al deposito dei carrelli, così, i dipendenti hanno deciso di vendicarsi circondando completamente la macchina con i carrelli e impedendogli di uscire.

L’uomo, nel post insieme alle foto ha scritto: “La realtà è che bisogna essere poco furbi per parcheggiare nel settore riservato ai carrelli della spesa. Non puoi essere tanto idiota da lasciarla dove vuoi. Si nota che non c’è più rispetto. Un applauso per i dipendenti che gli hanno bloccato l’auto“.

Se tutti dovessimo cominciare ad essere un po’ più rispettosi il mondo sarebbe decisamente un luogo migliore.

Potrebbe interessarti L’uomo ha incredibilmente afferrato il telefono caduto ad un’altra persona sulle montagne russe

Pensi che abbiano fatto bene i dipendenti a bloccare la macchina di questa persona maleducata? Lasciaci un commento e condividi il contenuto sul tuo diario così che anche i tuoi amici possano dirti la loro opinione. Seguici per altre curiosità sulla pagina Curiosando si impara.

Se hai una storia da raccontare, scrivi a [email protected]

Curiosandosimpara.com è presente anche su Google News, se vuoi rimanere sempre aggiornato con le nostre notizie SEGUICI QUI

Scegli il regalo perfetto:
Potrebbe interessarti:
Back to top button
<
>

Adblock rilevato

Per continuare devi disattivare l'adblock in questo sito web.