Il lato divertente degli animali selvatici mostrato dai finalisti del concorso “Comedy Wildlife Photography Awards 2019”

Anche se le notizie degli ultimi tempi tendono a sottolineare i problemi che assediano il nostro pianeta, come i cambiamenti climatici, la presenza della plastica negli oceani e i numerosi incendi nei boschi, di seguito potrai trovare alcuni contenuti che possano farti apprezzare la bellezza e la simpatia degli esseri viventi presenti in natura.

Di recente, sono stati annunciati i finalisti del Comedy Wildlife Photography Awards 2019, i quali sono stati scelti per le loro grandi abilità nell’arte della fotografia, ma, nonostante le loro doti e il loro talento, sono stati sicuramente gli animali selvatici a rubare tutta la scena.

Tale concorso è aperto a tutti i fotografi del mondo ed è possibile parteciparvi liberamente senza dimostrare particolari requisiti.

I giudici scelti per l’edizione di quest’anno sono Paul Joynson-Hickss e Tom Sullam, fotografi e fondatori della gara, a cui si sono aggregati il presentatore naturalista Kate Humble, il comico Hugh Dennis e altri esperti di fotografia naturalista.

Concorrenza a parte, con questo concorso ci si pone l’obbiettivo di mostrare la bellezza che la fauna selvatica terrestre offre.

Il fondatore e giudice Paul Joynson-Hicks ha dichiarato che ogni anno che passa è sempre più emozionante vedere i lati divertenti che la natura mostra attraverso la sua fauna selvatica e in ogni edizione si possono scoprire degli esemplari mai visti prima.

Inoltre, un altro aspetto importante della competizione è rappresentato dal voler far conoscere alle persone cosa possono fare per contribuire alla salute dell’ambiente, visto che sono noti a tutti i problemi ambientali che il nostro pianeta sta riscontrando negli ultimi anni.

Proprio per questo motivo, il CWPA ha condiviso alcuni suggerimenti su come essere un “ambientalista a casa” e su come fare acquisti responsabilmente, consigliando di non acquistare prodotti con olio di palma, ad esempio, o prodotti con imballaggi non riciclabili.

L’associazione invita inoltre a limitare il consumo di acqua a casa, facendo delle docce più brevi, innaffiando di meno il giardino e tante altre azioni che possono ridurre lo spreco d’acqua.

La foto degli altri finalisti sono disponibili a questo link CLICCA QUI

I vincitori del concorso verranno annunciati il ​​13 novembre e il vincitore assoluto vincerà un safari di una settimana con Alex Walker Serian nel Masai Mara, in Kenya, oltre ad un trofeo fatto a mano dell’Art Garage di Dar es Salaam in Tanzania.

Potrebbe interessarti Un circo tedesco sostituisce gli animali con gli ologrammi, senza crudeltà

Conoscevi questo concorso fotografico? Cosa ne pensi di queste simpatiche fotografie? Lasciaci un commento e condividi il contenuto sul tuo diario così che anche i tuoi amici possano vederle. Seguici per altre curiosità sulla pagina Curiosando si impara.

Se hai una storia da raccontare, scrivi a [email protected]

Curiosandosimpara.com è presente anche su Google News, se vuoi rimanere sempre aggiornato con le nostre notizie SEGUICI QUI

Potrebbe interessarti:
Back to top button