Un cane che si era smarrito ha atteso i suoi proprietari per quattro anni nello stesso posto prima di riunirsi con loro

Non ci servono di certo ulteriori prove per sapere che i cani sono degli esseri troppo buoni e puri per il mondo in cui viviamo. Tuttavia, questo cagnolino ce lo ha dimostrato nuovamente, aspettando per ben quattro anni i suoi proprietari nel luogo in cui si era perso, prima di riunirsi nuovamente con loro.

Anuchit Uncharoen, è un uomo che vive nel distretto thailandese di Mueang, il quale, dopo aver visto un cagnolino fermo sul ciglio della strada che aveva tutta l’aria di essere stato abbandonato, ha deciso di scattargli delle foto e di condividerle sul proprio account di Facebook.

Nel frattempo, Anuchit, ha visto una donna avvicinarsi al cane per dargli da mangiare e, dopo aver chiesto un po’ in giro, ha scoperto che i residenti della zona lo avevano chiamato Leo e che lo vedevano aggirarsi sempre nello stesso luogo da circa quattro anni.

Il cane sembrava avere un problema alla pelle ed era molto magro, per questo motivo la donna, Saowalak Pinnuchawet, gli portava da mangiare; aveva anche provato a portarlo a casa con sè, ma dopo alcuni giorni era scappato per tornare a vivere per strada. Così, Saowalak, piuttosto di obbligare il cane a stare per forza con lei, ha deciso di portargli ogni giorno del cibo nel luogo in cui si trova.

Dopo che Anuchit ha condiviso le foto di Leo sul web, incredibilmente, una famiglia ha commentato il post dell’uomo, scrivendo che quel cagnolino assomigliava moltissimo a Bon Bon, un cucciolo che avevano perso quattro anni prima.

I proprietari di Bon Bon hanno raccontato che, quattro anni fa, erano andati a far visita a dei parenti e avevano portato con loro il proprio cane. Tuttavia, dopo essersi fermati in una stazione di servizio, si resero conto che il cane non c’era più. Pensando che potesse trovarsi ancora nei paraggi, lo cercarono in lungo e in largo, ma alla fine dovettero arrendersi perché del piccolo Bon Bon si era persa ogni traccia.

Dopo aver visto il post e dopo aver appurato che si trattasse veramente del loro piccolo Bon Bon, questa famiglia si è messa in viaggio per raggiungere il proprio amato cane.

La perseveranza di questo cagnolino ha dato i suoi frutti e quando ha potuto rivedere la propria famiglia era talmente emozionato che non riusciva a smettere di scondinzolare per la felicità.

Di fatto, però, sembra che, dopo tutto questo tempo, il cane si sia affezionato alla zona e, sorprendentemente, non ha voluto seguire la propria famiglia. Così, i proprietari di Bon Bon, parlando con Saowalak su cosa sarebbe stato meglio fare per il suo bene, si sono accordati e sono giunti alla conclusione che la donna continuerà a prendersi cura di lui e che loro le daranno una mano per mantenerlo.

BonBon è stato anche portato dal veterinario per un controllo prima di iniziare la sua vita con il nuovo proprietario ufficiale.

Potrebbe interessarti Un sacerdote salva i cani dalla strada e promuove l’adozione durante la messa

Cosa ne pensi della perseveranza del dolcissimo Bon Bon? Lasciaci un commento e condividi il contenuto sul tuo diario così che anche i tuoi amici possano leggere la sua storia. Seguici per altre notizie, storie e curiosità sulla pagina Curiosando si impara.

Se hai una storia da raccontare, scrivi a [email protected]

Curiosandosimpara.com è presente anche su Google News, se vuoi rimanere sempre aggiornato con le nostre notizie SEGUICI QUI

Potrebbe interessarti:
Back to top button