Migliaia di “pesci-pene” sono apparsi su una spiaggia della California

A circa 50 chilometri a nord della città di San Francisco, negli Stati Uniti, c’è una piccola baia chiamata Drakes Bay. In questi giorni, chiunque si sia ritrovato a fare una passeggiata su questa bella spiaggia, si è sicuramente ritrovato davanti agli occhi uno spettaccolo a dir poco singolare.

Solitamente, sulla costa si possono ammirare diverse specie di uccelli e foche comuni, tuttavia, è raro incappare in migliaia di vermi di mare. Come riportato sul sito Bay Nature, migliaia di pesci-pene (Urechis caupo), noti anche con il nome di “echiura del locandiere“, si sono arenati su una spiaggia californiana.

Lo scorso 6 dicembre, dopo una tempesta, un escursionista stava camminando sulla spiaggia di Drakes Bay, quando si è ritrovato di fronte a questo fenomeno a dir poco impressionante, così ha deciso di scattare una foto e di inviarla a Bay Nature per avere maggiori informazioni.

Il biologo Ivan Parr ha spiegato che: “Questi migliaia di vermi rosa vivono nelle spiagge della zona e sono comunemente conosciuti come pesci pene per via della loro forma fallica. Il nome scientifico di questa specie è Urechis caupo e appartiene alla famiglia degli Urechidae“.

La loro anatomia si adatta perfettamente alla vita sotterranea, poiché permette loro di scavare nella sabbia per filtrare l’acqua e assorbire il plancton.

Una tempesta come quella che ha colpito di recente la baia californiana può avere effetti sulle acque poco profonde, la terra dove vivono queste creature viene rimossa e la forza delle onde le trascina sulle coste dove rimangono indifese contro i predatori.

Potrebbe interessarti Il fotografo che cattura i meravigliosi momenti di ciò che accade in natura quando nessuno può vedere (30 foto)

Avevi mai sentito parlare di questa particolare specie di vermi di mare? Lasciaci un commento e condividi il contenuto sul tuo diario così che anche i tuoi amici possano leggere queste interessanti informazioni. Seguici per altre notizie, storie e curiosità sulla pagina Curiosando si impara.

Se hai una storia da raccontare, scrivi a info@curiosandosimpara.com

Curiosandosimpara.com è presente anche su Google News, se vuoi rimanere sempre aggiornato con le nostre notizie SEGUICI QUI

10K Condivisioni

Cosa ne pensi?


Potrebbe interessarti:
<
>