Coronavirus e l’impegno di Esselunga: se hai più di 65 anni la spesa ti viene portata a casa senza costi di trasporto

Fortunatamente, in questo periodo di crisi, c’è chi si sta dando da fare per offrire dei servizi aggiuntivi alla comunità, soprattutto, pensando alle persone più bisognose.

Per questo motivo, Sami Kahale, l’amministratore delegato di Esselunga, la grande società che conta numerosi supermercati nel nord e nel centro Italia, ha pubblicato sul sito dell’azienda delle nuove misure straordinarie che serviranno per affrontare al meglio questa emergenza coronavirus.

Tra le tante novità, Esselunga offre, da oggi 7 marzo fino al giorno di Pasqua, il trasporto gratuito della spesa per chiunque abbia più di 65 anni, in tutte le aree in cui Esselenga effettua questo servizio.

Oltre a questo, i possessori della carta fedeltà del supermercato hanno la possibilità di dare una mano alle strutture sanitarie italiane, poiché Esselunga donerà 5 euro agli ospedali ogni 500 punti accumulati sulle tessere.

Ma le buone notizie non finiscono qui, perché anche i dipendenti che stanno effettuando un lavoro eccezionale presso queste strutture, riceveranno un contributo di 150 euro a persona. Inoltre, è stato preso un impegno anche nei confronti dei fornitori, per i quali verranno messi a disposizione 530 milioni di euro di affidamenti dedicati alle anticipazioni di pagamento dei crediti commerciali.

Infine, sono stati previsti 2,5 milioni di euro, i quali verranno donati agli ospedali ed agli isituti che si trovano in prima linea durante questa emergenza.

A questo link puoi trovare il comunicato ufficiale di Esselunga.

Scorri verso il basso per altri interessanti articoli.

Cosa ne pensi di queste meravigliose iniziative da parte di questa grande azienda? Lasciaci un commento e condividi il contenuto sul tuo diario così che anche i tuoi amici possano leggere queste importanti notizie. Seguici per altre notizie, storie e curiosità sulla pagina Curiosando si impara.

Curiosandosimpara.com è presente anche su Google News, se vuoi rimanere sempre aggiornato con le nostre notizie SEGUICI QUI

Back to top button