Un orangotango sta cercando una nuova casa sul web dopo aver perso il proprio habitat a causa della deforestazione

Pongo è un orango del Borneo che sta cercando una nuova casa su un noto sito chiamato SpareRoom, dopo che ha perso il proprio habitat a causa della deforestazione.

In Indonesia, tra il 1990 e il 2015, sono stati distrutti circa 24 milioni di ettari di foresta pluviale, un’area grande quanto il Regno Unito, per fare spazio alle piantagioni di olio di palma e, per questo motivo, attualmente sono rimasti solamente 100 mila esemplari di orango del Borneo (Pongo pygmaeus).

It's finally time for you all to meet Pongo, Meridian Foods orangutan on a mission to save his species from extinction!…

Posted by International Animal Rescue on Wednesday, 23 September 2020

Di recente, uno di questi stupendi animali ha intrapreso una nuova avventura ed è stato portato nel Regno Unito affinché possa trovare un nuovo posto in cui vivere, visto che la sua casa è stata completamente distrutta dalla mano dell’uomo. Il viaggio di Pongo è stato finanziato dall’associazione International Animal Rescue e dall’azienda Meridian, la quale produce burro di noci senza olio di palma e, ora, mentre sta cercando una nuova casa in cui poter vivere tranquillamente, Pongo sta anche cercando di far capire a più persone possibili l’impatto che la deforestazione sta avendo su diverse specie di animali che si trovano in pericolo di estinzione.

Our friends Meridian Foods are working with Louis masai to help us raise awareness of the issues facing the orangutan…

Posted by International Animal Rescue on Friday, 25 September 2020

Così, nel frattempo, le persone che si stanno prendendo cura di lui hanno deciso di creargli un account su un noto portale chiamato SpareRoom, sul quale è possibile trovare stanze in affitto e coinquilini.

Nell’annuncio si presenta scrivendo:

Ehi, sono Pongo – significa ‘orangontango’ in latino e in effetti sono un orangotango. Sono anche un’artista di strada e un’attivista ambientale e fino a qualche tempo fa vivevo nella foresta pluviale del Borneo, in Indonesia. Adoravo la mia casa sulle cime degli alberi, ma è stata distrutta per fare spazio ad altre piantagioni di olio di palma, e ora non ho più una casa.

Sono un grande fan della street art, vado in giro (principalmente sugli alberi) e sono impegnato in una dieta a base vegetale. Dopo aver dato un’occhiata in giro per il paese, ora sto cercando un posto alla moda a Londra per stabilirmi. Contattami se ti va di vivere con un orango. E fammi sapere se vedi uno dei murales che sto lasciando lungo la strada mentre esploro la città!“.

Our friends Meridian Foods are working with Louis masai to help us raise awareness of the issues facing the orangutan…

Posted by International Animal Rescue on Friday, 25 September 2020

Oltre a questo particolare annuncio lasciato sul sito per sensibilizzare le persone su questo enorme problema che interessa la fauna selvatica, diversi murales che ritraggono questo bellissimo orango del Borneo sono apparsi a Manchester, a Glasgow e a Birmingham.

Our friends Meridian Foods are working with Louis masai to help us raise awareness of the issues facing the orangutan…

Posted by International Animal Rescue on Friday, 25 September 2020

Durante un’intervista, Louis Masai, un attivista ambientale e l’artista che ha dipinto il murale di Birmingham, ha affermato che: “Sono molto vicino a questo problema. È difficile convincere le persone a cambiare le abitudini che hanno un impatto su una specie animale che si trova dall’altra parte del mondo. A nessuno piace pensare che il consumismo stia uccidendo gli oranghi e si spera che qualche cambiamento possa avvenire presto“.

Gli orango del Borneo sono in pericolo critico di estinzione perché, in passato, sono stati tra le principali vittime del commercio illegale di animali domestici, e a causa della deforestazione del loro habitat che continua tutt’ora ad avvenire.

We can't wait to let you in on a little project we've been working on with Meridian Foods and Louis masai to help us…

Posted by International Animal Rescue on Tuesday, 22 September 2020

Scorri verso il basso per altri interessanti articoli.

Sai che ora abbiamo aperto un nuovo canale Telegram? Richiedi l’accesso per non perderti i nostri contenuti. CLICCA QUI

Cosa ne pensi di questa campagna di sensibilizzazione? Condividi il contenuto e seguici per altre notizie, storie e curiosità su Curiosando si impara.

Curiosandosimpara.com è presente anche su Google News, se vuoi rimanere sempre aggiornato con le nostre notizie SEGUICI QUI

0 Condivisioni

Potrebbe interessarti:
Back to top button
<
>

Adblock rilevato

Per continuare devi disattivare l'adblock in questo sito web.