A Milano i bambini possono viaggiare gratuitamente sul “Tram dei Desideri di Klaus”

A Milano è finalmente arrivato il Tram dei Desideri di Klaus per la gioia di tutti i bambini e le bambine. Il tram passerà dal primo al 23 dicembre per le vie della città e i più piccoli potranno approfittare dell’occasione per inviare una letterina a Babbo Natale.

Il veicolo ATM ha preso ispirazione dal celebre tram del film streaming presente su Netflix, il quale è uscito sulla piattaforma digitale in vista del Natale 2019.

Sul tram il divertimento è assicurato, grazie alla presenza di truccatori per bambini, musica e tante storie da raccontare. Inoltre, è possibile ricevere una foto ricordo per immortalare questa magica esperienza.

Il tragitto del veicolo che parte da Piazza Fontana dura circa 30 minuti e percorre Via Albricci 10, Via Albricci 7, Via Cantù (con possibilità di scendere), Via Broletto e Ponte Vetero, per poi ritornare in Piazza Fontana.

Il tram viaggia dal lunedì al venerdì dalle 13.45 alle 20.15; mentre sabato e domenica dalle 10.45 alle 17.15. Possono accedere soltanto i bambini dai 3 ai 10 anni accompagnati da un genitore e l’ingresso è totalmente gratuito.

Il film da cui prende ispirazione il progetto è “Il Tram dei Desideri di Klaus“, ed è diretto da Sergio Pablos, il quale è stato anche l’ideatore di “Cattivissimo me“. Questo film di Natale, presente su Netflix dal 15 dicembre, racconta la storia di un falegname di nome Klaus, il quale crea con le sue mani numerosi giocattoli intagliati in legno. Jesper, uno studente in punizione su un’isola del Circolo Polare Artico, aiuterà Klaus, insieme all’insegnante Alva, a portare gioia e allegria nella cittadina di Smeerensburg.

Potrebbe interessarti Questo Natale incarta i tuoi regali con la carta di giornale per il bene del pianeta

A te piacerebbe fare un giro su questo tram incantato? Lasciaci un commento e condividi il contenuto sul tuo diario così che anche i tuoi amici possano leggere queste interessanti informazioni. Seguici per altre notizie, storie e curiosità sulla pagina Curiosando si impara.

Se hai una storia da raccontare, scrivi a [email protected]

Curiosandosimpara.com è presente anche su Google News, se vuoi rimanere sempre aggiornato con le nostre notizie SEGUICI QUI

920 Condivisioni

Potrebbe interessarti:
Back to top button
<
>

Adblock rilevato

Per continuare devi disattivare l'adblock in questo sito web.