L’hostess che ha adottato il cane che l’aspettava sempre all’ingresso dell’hotel

In molti sanno molto bene quanto sia difficile mantenere vivo l’amore in una relazione a distanza. Anche questo cagnolino che si era innamorato di una donna che viveva dall’altra parte del mondo sa che non è per niente facile. Tuttavia, la sua determinazione e la sua perseveranza lo hanno portato a raggiungere il proprio obiettivo.

Olivia Sievers è una hostess tedesca che, in passato, lavorava spesso su un volo che dalla Germania viaggiava verso l’Argentina e viceversa. Ogni volta che la donna si recava nello stato sudamericano ci rimaneva solo per poco tempo, ma, nonostante questo, era riuscita ad instaurare un rapporto di amicizia del tutto inaspettato. Di fatto, in quel momento non avrebbe mai potuto immaginare di aver trovato un grande amico per tutta la vita.

Un giorno, mentre camminava per le vie della città di Buenos Aires, vicino all’hotel in cui soggiornava, incontrò per caso un cane randagio molto amichevole che era conosciuto da tutti nel quartiere. Così, Olivia gli diede qualcosa da mangiare e lui non volle più allontanarsi da lei.

La donna racconta che aveva cominciato a cambiare la strada che solitamente faceva per raggiungere l’albergo, perché non voleva che il cane la seguisse fino all’hotel. Nonostante questi tentativi, il cane la ritrovava e la seguiva sempre perché era contento che qualcuno gli prestasse attenzione.

Per il cane era stato amore a prima vista. Infatti, si era posizionato fuori dall’ingresso dell’hotel della donna, così lei gli regalò una coperta perché non sentisse freddo e lo chiamò Rubio (Biondo).

Rubio aveva chiaramente trovato la sua anima gemella, ma, purtroppo, lei ancora non ne era consapevole. Ad un certo punto, Olivia dovette ritornare in Germania e Rubio ricominciò a gironzolare per la zona, ma senza mai dimenticare la sua amata hostess tedesca.

Quando Olivia fece ritorno a Buenos Aires, soggiornò nello stesso albergo e in breve tempo Rubio si presentò all’ingresso dell’hotel per poterla salutare. Ogni volta si ripeteva la stessa storia, perché la donna si fermava in città solamente per pochi giorni.

Ma, alla fine, l’hostess decise di adottare Rubio e per questo fece tutte le pratiche necessarie per poterlo portare con sé in Germania.

Da allora, è già passato un po’ di tempo, ma la sua storia ci dimostra che vale la pena credere fino in fondo nei nostri sogni affinché possano avverarsi.

Scorri verso il basso per altri interessanti articoli.

Cosa ne pensi del bellissimo gesto di questa donna? Lasciaci un commento e condividi il contenuto sul tuo diario così che anche i tuoi amici possano leggere questa bella storia a lieto fine. Seguici per altre notizie, storie e curiosità sulla pagina Curiosando si impara.

Curiosandosimpara.com è presente anche su Google News, se vuoi rimanere sempre aggiornato con le nostre notizie SEGUICI QUI

Potrebbe interessarti:
Back to top button