Il test dei 3 desideri per sapere se i bambini sono davvero felici

Ognuno ha il proprio modo per educare i figli, tuttavia, la maggior dei genitori vuole che i propri bambini siano felici e sereni e questo è un aspetto che mette sicuramente tutti d’accordo. Però, cos’è la felicità per un bambino? Per scoprire se i nostri figli sono veramente felici esiste un semplice test che può darci un’idea di come si sentono i bimbi.

Cos’è la felicità per i bambini?

Il concetto di felicità potrebbe essere definito come un momento più o meno duraturo in cui ci si sente pienamente soddisfatti e durante il quale non ci sono esigenze urgenti e nemmeno sofferenze che tormentano.

Di fatto, esistono anche altri elementi che potrebbero definire la felicità, come per esempio riuscire ad ottenere un determinato oggetto o il raggiungimento di un obiettivo. Però, questo non è un argomento che solitamente interessa i più piccoli, perché, per fortuna, fino ad una certa età, non si preoccupano dei successi ottenuti a meno che non si parli di obiettivi scolastici, i quali non devono essere sopravvalutati dai genitori, poiché l’importante non sono i voti, ma l’impegno e gli sforzi che vengono fatti individualmente.

Inoltre, come ben sappiamo, la felicità è soggettiva, poiché anche se due bambini si trovano nelle stesse circostanze non è detto che sperimentino la stessa sensazione di benessere. Per essere felici non è necessaria nessuna condizione specifica, perché ci sono dei bimbi che sembrano essere sempre felici e che sembrano essere sempre a proprio agio con quello che hanno a disposizione, mentre ce ne sono altri che, nonostante abbiano a disposizione tutte le condizioni possibili per poter stare bene, sembrano essere insoddisfatti, tanto da desiderare sempre di più.

Per fare in modo che i bambini possano raggiungere uno stato di soddisfazione vicino a quello che può essere condiderato felicità, dobbiamo offrire loro alcune condizioni esterne di base:

  • Esigenze di base come cibo, casa, vestiti, ecc.
  • Accesso all’istruzione.
  • Accesso ai servizi sanitari.
  • Farli sentire amati e protetti.
  • Dare loro dei valori.
  • Farli crescere in un ambiente in cui esistono armonia e rispetto.
  • Permettere loro di avere delle relazioni sociali.
  • Offrire loro dei momenti di svago e di divertimento.
  • Farli sentire sempre apprezzati.
  • Evitare di sottoporli a momenti di stress esagerati, come una separazione conflittuale tra i genitori, una malattia grave, problemi finanziari, ecc.

Oltre a tutto questo esistono delle qualità e delle abilità che hanno bisogno di essere fomentate e alimentate, le quali possano permettere di apprezzare le cose che sono alla loro portata e che li facciano sentire soddisfatti e felici, come per esempio:

  • Una visione ottimista della vita.
  • La capacità di risolvere i problemi.
  • Flessibilità e spirito di adattamento.
  • Essere tolleranti di fronte alle frustrazioni.
  • Empatia e sensibilità.
  • Gratitudine.

Inoltre, è importante riuscire ad inculcare in loro valori come il rispetto, la solidarietà, l’onestà, ecc., i quali gli permetteranno di vivere serenamente nell’ambiente che li circonda.

Di seguito il test dei 3 desideri che ti permette di sapere se il tuo bambino è felice.

Come afferma la psicologa infantile Gabriela Matienzo, esiste una domanda che le permette di capire se un bambino è soddisfatto e felice o se, al contrario, in lui ci sono delle preoccupazioni o se si sente sopraffatto da determinate condizioni.

Se potessi esprimere 3 desideri, quali sarebbero?

Dalle risposte che vengono fornite dal bambino è possibile sapere un po’ di più sulla sua personalità, del livello di soddisfazione che ha nei confronti della vita che sta vivendo e di eventuali fardelli che lo preoccupano.

Se il bambino è felice ci darà delle risposte spensierate, come per esempio:

  • Io desidero dei superpoteri.
  • Io desidero un determinato giocattolo o tutti i giocattoli del mondo.
  • Io desidero un animale domestico.
  • Io desidero un gelato.
  • Io desidero fare un viaggio, o andare in quel determinato luogo.

Se il bambino è particolarmente sensibile è probabile che esprima dei desideri che riguardano terze persone, o che chieda un qualcosa che possa risolvere i problemi nel mondo, come per esempio quelli ambientali:

  • Io desidero che la mia famiglia sia sempre felice.
  • Io desidero che i miei genitori possano lavorare di meno.
  • Io desidero che non muoia più nessuno.
  • Io desidero che finiscano tutte le guerre.
  • Io desidero che sparisca l’inquinamento.
  • Io desidero che gli animali smettano di estinguersi.
  • Io desidero che tutte le persone siano più buone.

Se il bambino si sente sopraffatto o stressato, i desideri che esprimerà riguarderanno delle situazioni specifiche della sua vita:

  • Io desidero che i miei genitori smettano di litigare.
  • Io desidero che i miei genitori possano avere più soldi.
  • Io desidero che i miei genitori smettano di essere sempre arrabbiati.
  • Io desidero avere più amici.
  • Io desidero avere dei voti migliori.
  • Io desidero non dover più andare a scuola.
  • Io desidero essere più magro.
  • Io desidero essere più intelligente.
  • Io desidero smettere di avere incubi.

Cosa significano le risposte dei bambini?

Qualunque sia la risposta che ci viene data, ci mostra qualcosa di più sul mondo interiore dei bambini e si tratta di un semplice strumento che ci permette di capire se riescono a godersi appieno la vita o se c’è qualcosa che li turba in modo particolare e sul quale possiamo intervenire.

Scorri verso il basso per altri interessanti articoli.

Sai che ora abbiamo aperto un nuovo canale Telegram? Richiedi l’accesso per non perderti i nostri contenuti. CLICCA QUI

Hai mai provato a chiedere al tuo bambino di esprimere tre desideri? Condividi il contenuto e seguici per altre notizie, storie e curiosità su Curiosando si impara.

Curiosandosimpara.com è presente anche su Google News, se vuoi rimanere sempre aggiornato con le nostre notizie SEGUICI QUI

1K Condivisioni

Potrebbe interessarti:
Back to top button
<
>
Close

Adblock rilevato

Per continuare devi disattivare l'adblock in questo sito web.