Questi maiali pelosi sembrano pecore e si comportano come cani

Se dovessimo ritrovarci di fronte ad un maialino appartenente alla razza mangalica per la prima volta, potremmo pensare che si tratta di una pecora per via del suo particolare aspetto.

I mangalica sono dei maiali domestici originari dell’ungheria, provengono da un incrocio tra due specie di maiali ungheresi e di cinghiali. La peculiarità che li contraddistingue è sicuramente il loro pelo che in inverno diventa molto folto, ruvido e riccio e, ad oggi, si tratta dell’unica razza di maiali ad avere il pelo lungo. Ne esistono tre varietà: “bionda”, “pancia di rondine” e “rossa”; i maiali di questa razza da adulti possono raggiungere i 300 chilogrammi di peso e, nei mesi invernali, il loro pelo può superare una lunghezza di 10 centimetri.

As he shows off for the camera, there is no doubt Angus knows just how handsome he is! 😃#WhereTheyCanLiveInPeace #SanctuaryLife

Posted by Peace Ridge Sanctuary on Sunday, 23 February 2020

Negli anni ’90 hanno rischiato l’estinzione, poiché erano rimasti solamente 200 esemplari, tuttavia, una società spagnola si è occupata del loro recupero e allevamento e, nel giro di pochi anni, il loro numero è divenuto tale da poterli esportare anche in diversi paesi europei e oltreoceano.

Angus was the sole survivor in a state cruelty case last winter. He arrived skinny and nervous after seeing his entire…

Posted by Peace Ridge Sanctuary on Monday, 15 April 2019

Angus è un maiale mangalica che è stato salvato e che, dal 2018, vive all’inetrno del Peace Ridge Sanctuary, che si trova nel Maine, negli Stati Uniti. Quando venne trovato era gravemente sottopeso e le condizioni in cui viveva erano orribili, ma, per fortuna, nel giro di breve tempo è riuscito a riprendersi e si è presto abituato alla sua nuova casa.

Melissa Andrews, la direttrice della struttura, durante un’intervista ha affermato che: “Quando è entrato per la prima volta era piuttosto nervoso, ma ora è un maiale grosso e dominante“.

I mangalica, quando indossano il loro manto invernale sembrano delle grosse pecore o dei piccoli orsi, ma in estate diventano quasi calvi e, per questo, potendoli osservare per tutto l’anno si notano in loro delle enormi differenze.

Angus ama rotolarsi per terra e farsi grattare la pancia dal personale del santuario, proprio come farebbe un dolce cagnolino, inoltre, da quando vive nella struttura ha fatto amicizia con altri due maialini con i quali intraprende delle piccole avventure di giorno, mentre di notte, quando è l’ora di dormire, si accoccolano tutti insieme.

Wilbur and Angus are excited for breakfast this morning (and every morning)!….#wheretheycanliveinpeace…

Posted by Peace Ridge Sanctuary on Sunday, 5 July 2020

Melissa ha raccontato che uno dei compagni di Angus si chiama Wilbur e che prima che arrivasse Angus nella sua vita era un maialino educato e tranquillo. Ma, ora, ha imparato ad essere un monello proprio come il suo amico che lo trascina ovunque per combinare qualche guaio.

Nonostante la differenza nell’aspetto, Angus è molto intelligente come tutti gli altri maiali, inoltre, avendo un carattere dominante è molto protettivo nei confronti dei suoi amici.

Scorri verso il basso per altri interessanti articoli.

Sai che ora abbiamo aperto un nuovo canale Telegram? Richiedi l’accesso per non perderti i nostri contenuti. CLICCA QUI

Conoscevi già questa particolare razza di maiali? Condividi il contenuto e seguici per altre notizie, storie e curiosità su Curiosando si impara.

Curiosandosimpara.com è presente anche su Google News, se vuoi rimanere sempre aggiornato con le nostre notizie SEGUICI QUI

783 Condivisioni

Potrebbe interessarti:
Back to top button
<
>

Adblock rilevato

Per continuare devi disattivare l'adblock in questo sito web.