Un amichevole delfino salta fuori dall’acqua per dare un “bacino” al cane che si trova su una barca

La “One World One Ocean” è una campagna multipiattaforma che utilizza la forza dei propri video e dei social media per ispirare, educare e rendere consapevoli più persone possibili dell’importanza di proteggere e ripristinare la salute degli oceani. Per questo, da molti anni a questa parte, vengono realizzati dei brevi filmati che permettono a tutti quanti di poter ammirare da vicino le meraviglie della vita marina.

YouTube/One World One Ocean

Nel 2012 la MacGillivray Freeman Films, fondatrice di questa stessa campagna, girò un cortometraggio intitolato “Dolphins” che ottenne diversi premi per la sua bellezza e per offrire una nuova affascinante prospettiva sulla vita dei delfini e sulla loro straordinaria intelligenza, ma, oltre a questo, è divenuto alquanto famoso perché in una delle clip compare una scena davvero tenera ed emozionante che ha fatto letteralmente il giro di tutto il mondo.

YouTube/One World One Ocean

Nel video, che dura solamente una manciata di secondi, si può vedere una piccola imbarcazione con a bordo due persone e due cani che sono incuriositi dalla presenza di due delfini che giocano ad inseguire il mezzo. Tuttavia, ad un certo punto, uno dei due simpatici delfini fa un salto fuori dall’acqua, quanto basta per raggiungere il musetto del cane più scuro per dargli un “bacino”.

YouTube/One World One Ocean

Di fatto, è incredibile vedere un mammifero marino che vive liberamente nel proprio habitat avere tanta fiducia nei confronti di un mammifero terreste dall’aspetto molto diverso dal suo. Dal canto loro, anche i cani non sembrano affatto spaventati e sembrano essere piuttosto abituati al mare aperto e alle sue incredibili creature.

Di seguito l’adorabile video:

Scorri verso il basso per altri interessanti articoli.

Sai che ora abbiamo aperto un nuovo canale Telegram? Richiedi l’accesso per non perderti i nostri contenuti. CLICCA QUI

Cosa ne pensi del comportamento del delfino? Condividi il contenuto e seguici per altre notizie, storie e curiosità su Curiosando si impara.

Potrebbe interessarti:
Back to top button