L’uomo ha vinto alla lotteria e ha ritirato il premio indossando un costume da mascotte per non farlo sapere alla sua famiglia

Quando qualcuno viene baciato dalla fortuna la sua vita può prendere improvvisamente una svolta inaspettata, poiché, grazie al denaro vinto, ha la possibilità di fare tutte quelle cose che fino a quel momento aveva solamente potuto sognare. Però non tutte le persone che hanno la buona sorte di vincere un cospicuo premio di denaro decidono di fare dei cambiamenti radicali nelle proprie vite, perché alcuni scelgono di continuare a vivere nella propria modesta casa e ad alzarsi tutti i giorni per andare nel solito posto di lavoro.

Questo è proprio quello che ha pensato di fare un uomo cinese che ha voluto mantenere l’anonimato, ma che è stato soprannominato Mr Li, il quale, di recente, ha avuto la fortuna di vincere il primo premio, pari a 30 milioni di dollari, della Guangxi Welfare Lottery.

Secondo il portavoce della Guangxi Welfare Lottery, da circa 10 anni l’uomo giocava la stessa serie di numeri, il 2, il 15, il 19, il 26, il 27, il 29 e di nuovo il 2 come numero jolly, ma fino a questo momento aveva vinto solamente delle piccole somme. Fino a quando, l’ultima volta ha deciso di spendere 11 dollari per acquistare 40 biglietti con i suoi numeri fortunati, grazie ai quali ha vinto la somma totale di 30,6 milioni di dollari, poiché ogni biglietto aveva un valore di 765 mila dollari (5,48 milioni di yuan).

Per ritirate la propria vincita, Mr Li si è dovuto recare nella città di Nanning, presso gli uffici della Guangxi Welfare Lottery, dove si è presentato indossando il costume molto appariscente di un personaggio dei cartoni animati. Chiaramente, i funzionari quando l’hanno visto vestito in quel modo non hanno potuto fare a meno di rivolgergli alcune domande e l’uomo ha confessato che l’ha fatto per non far sapere ai propri familiari di aver vinto quella somma di denaro.

Di fatto, la sua decisione è rivolta soprattutto alla propria moglie e al proprio figlio, perché teme che con tanto denaro a disposizione possano diventare delle persone pigre, poiché sa per certo che entrambi smetterebbero immediatamente di lavorare, mentre lui vuole mantenere il proprio impiego e non vuole che nella loro vita avvengano troppi cambiamenti. Dopo aver ritirato il premio, Mr Li ha soggiornato per l’intero fine settimana in un hotel della città di Nanning, dal quale non è mai uscito per paura di perdere il biglietto.

Le lotterie nazionali cinesi vengono organizzate dal governo per raccogliere fondi per sostenere dei programmi sociali e culturali, per questo, le vincite vengono tassate e, alla fine, il protagonista di questa storia è tornato a casa con un totale di 23,6 milioni di dollari, dei quali ne ha donati circa 700 mila in beneficenza.

Per ora, grazie ai suoi sforzi è riuscito a mantenere l’anonimato, ma chissà per quanto tempo riuscirà a fare lo stesso anche di fronte alla sua famiglia.

Scorri verso il basso per altri interessanti articoli.

Sai che ora abbiamo aperto un nuovo canale Telegram? Richiedi l’accesso per non perderti i nostri contenuti. CLICCA QUI

Cosa ne pensi della sua decisione? Condividi il contenuto e seguici per altre notizie, storie e curiosità su Curiosando si impara.

Back to top button