Creano delle protesi artificiali con la plastica riciclata. Un aiuto concreto per le persone bisognose e per l’ambiente

L’idea di due designer svizzeri su come riciclare la plastica sta spopolando e raccogliendo consensi da parte di moltissimi paesi, si tratta di un progetto straordinario che potrebbe portare alla realizzare un modello di miglioramento delle condizioni in cui vivono le persone nei paesi più poveri del mondo.

Durante un viaggio in Kenya, Fabian Engel e Simon Oschwald sono rimasti colpiti dall’enorme quantità di rifiuti che invadono sempre più l’intero paese.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Dandora is a plastic mine. The good stuff gets collected, sorted and sold. Again. #dandora #plasticmine#projectcircleg

Un post condiviso da Project Circleg (@projectcircleg) in data:

Proprio da questa esperienza, è derivata la loro brillante idea di realizzare un qualcosa che potesse risolvere la questione dei rifiuti e che, allo stesso tempo, potesse anche essere utile per le persone meno fortunate.

Nello specifico, il progetto prevede il riciclo della plastica per la realizzazione di protesi per persone che hanno subito amputazioni agli arti a seguito di incidenti sul lavoro o altre cause.

La loro idea ha presentato molte difficoltà nella fase iniziale della realizzazione, poiché si sono verificati diversi problemi nel passaggio che va dal riciclaggio alla costruzione, quasi da portare il team ad arrendersi.

Tuttavia, i due amici designer hanno raccontato che la voglia di aiutare le persone in difficoltà, con un prodotto che avrebbe potuto offrire la massima funzionalità ad un prezzo minimo, li ha spinti ad andare avanti senza perdersi d’animo.

Entrambi sostengono che perdere una gamba in Kenya sia come una sorta di maledizione, questo perché le protesi sono molto costose e sono pochi coloro che possono permettersele, mentre tutti gli altri vorrebbero solo nascondersi.

Di fatto, le loro protesi realizzate con la plastica riciclata costano molto meno di quelle che si possono trovare in commercio, inoltre, la loro realizzazione offre posti di lavoro e riduce l’inquinamento dell’ambiente.

Potrebbe interessarti Dei keniani costruiscono una barca fatta interamente di infradito e 10 tonnellate di plastica riciclata

Cosa ne pensi di questa straordinaria idea? Lasciaci un commento e condividi il contenuto sul tuo diario così che anche i tuoi amici possano leggere queste interessanti informazioni. Seguici per altre curiosità sulla pagina Curiosando si impara.

Se hai una storia da raccontare, scrivi a [email protected]

Curiosandosimpara.com è presente anche su Google News, se vuoi rimanere sempre aggiornato con le nostre notizie SEGUICI QUI

Potrebbe interessarti:
Back to top button